L’identikit del wine-lover italiano

L’identikit del wine-lover italiano

In occasione di Vinitaly 2018, Tannico rilascia la propria ricerca sui consumi e sulle caratteristiche delle principali denominazioni italiane.

Dopo la ricerca sui trend del mercato online presentata l’anno scorso sempre a Vinitaly, l’attenzione si sposta ora sulle principali differenze degli appassionati, delineando un profilo accurato che apre gli occhi su nuove e sorprendenti evidenze.

 I millennial sono ancora innamorati del Dom Pérignon, come emerso lo scorso anno o si sono spostati su altro? Qual è la bollicina preferita dagli emiliani? Il Barolo è ancora di moda? Il Prosecco è apprezzato solo dai low spender? Qual è la denominazione preferita dai pensionati?

Le risposte a tutte queste domande sono nella ricerca realizzata attraverso Tannico Intelligence, il servizio di market analysis che l’enoteca online leader in Italia fornisce gratuitamente ai propri fornitori e ai consorzi.

L’attendibilità dei dati si basa su un panel composto da oltre 85.000 clienti che hanno acquistato vini su Tannico e osservando i risultati dei dati raccolti, non mancano le sorprese.

Tannico 20182

Ultime news inserite

 Soave Terroir: il libro del Soave vince la menzione speciale OIV
L’OIV premia Soave Terroir, il libro che descrive il territorio del Soave dando risalto alle sue Unità Geografiche Ag ...
continua »
A Jerzu e Lanusei il Festival del Turismo Responsabile
Saranno due comuni ogliastrini, Jerzu e Lanusei, ad ospitare la sola tappa sarda di “IT.A.CÀ Migranti e Viaggiatori - Fest ...
continua »
Studenti e detenuti in vigna
DETENUTI E STUDENTI IN VIGNA CON TORREVILLA E L’ASSOCIAZIONE TERRE DI MEZZO PER UN VINO NUOVO CHE PROFUMA DI INCLUSIONE CON ...
continua »