Tenuta Galvana Superiore

  • Telefono: 059 790169/335 8181844
  • Sitoweb: Tenuta Galvana Superiore
  • Sede Amministrativa
    Via Colecchio, 1 41014 Castelvetro di Modena (Modena) Italia
  • Descrizione

    Il vigneto e la cantina erano il sogno di nostro padre che noi figli portiamo avanti con orgoglio e dedizione. Questa avventura di famiglia ebbe inizio nel 1974 quando, negli anni dell’austerity, nostro padre acquisì una bellissima Tenuta di oltre 13 ettari sulle colline di Castelvetro di Modena. All’epoca era una azienda zootecnica che poco dopo il nostro fondatore, Marino Leonelli, trasformò tutta in vigneto mantenendo al centro un antico bosco che racchiude un piccolo lago. Il boschetto con gli alberi secolari favoriscono i sentori di frutta; qui si possono degustare da sempre bottiglie di buon vino in armonia con la natura e con gli amici. Siamo piccoli produttori vinicoli che con entusiasmo creiamo gioielli enologici frutto della nostra terra e del nostro territorio unico. Il suolo è particolarmente vocato e molto ciottoloso, traccia di un antico passaggio di acque, forse un fiume che attraversava queste dolci colline. I terreni poi “sopra a casa” cambiano e diventano argillosi conferendo corpo e gradi al vino. E’ bellissimo scoprire come i sentori e gli aromi dei vitigni autoctoni di oltre 40 anni si trasferiscano nelle bottiglie e poi nel bicchiere con le loro fresche note. Facciamo parte del territorio denominato Montebarello 155, una sottozona di collina dove si coltiva Lambrusco Grasparossa Doc biologico, con basse rese per estrarre il meglio da un territorio collinare unico che, grazie anche a un ottimo microclima e ad una perfetta esposizione, riesce a dare una produzione di buona qualità e caratteristiche assai marcate. Oltre al Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc produciamo ottimi vini bianchi come il Pignoletto Doc affiancato da una particolare varietà autoctona di Trebbiano con apprezzate acidità e da vitigni di Chardonnay e Riesling italico. Due le linee di vini, una con metodo Ancestrale con rifermentazione sui propri lieviti ed una vinificata con metodo Charmat. Tutta la nostra uva è in conversione Biologica, vendemmiata a mano con raccolta in cassetta per preservare al massimo la qualità e il processo di vinificazione viene curato nel rigoroso rispetto della naturale sostenibilità, frutto di sapienti e moderni metodi abbinati a processi legati alla tradizione. Dalla Cantina escono, per essere distribuite ad enoteche, ristoranti e privati, circa 25.000 bottiglie tra Pignoletto frizzante DOC in purezza, Lambrusco Grasparossa DOC, Spumante Brut e alcuni vini ancestrali quali il Lambrusco dell’Emilia, il Riesling Italico, lo Chardonnay e un metodo classico con 40 mesi di affinamento.

     

    LA BELLEZZA DELLA NATURA E LA PASSIONE PER I SUOI PRODOTTI

    News

    Bilaterale Mipaaf-Oiv
    Bilaterale tra la Ministra Bellanova e il DG dell'OIV, Paul Roca.  Bellanova: "Necessario reciprocità per rafforz ...
    continua »
    I capolavori a denominazione di origine
    "I capolavori a denominazione di origine" Eataly, Federdoc, Origin Italia, Qualivita e Treccani presentano l’iniziativa per ...
    continua »
    Le Food Policy di sei città italiane
    A Terra Madre Bergamo le Food Policy di sei città italiane Una giornata di webinar per discutere di polit ...
    continua »