Az. Agr. Fontanavecchia di Libero Rillo

  • Telefono: 0824 876275
  • Sitoweb: Az. Agr. Fontanavecchia di Libero Rillo
  • Sede Amministrativa
    via Fontanavecchia 82030 Torrecuso (Benevento) Italia
  • Descrizione

    Tutto il territorio di Torrecuso è adagiato in collina e va dalle sponde del fiume Calore alle pendici del monte Pentime del comprensorio del Taburno con una fascia che comprende anche Torre Palazzo. II terreno è ben soleggiato e si presta bene alla coltura della vite. Fino agli anni 50 era per lo più spezzettato in piccoli poderi sui quali si coltivava di tutto con le tecniche del tempo e il ricavato appena soddisfaceva i bisogni della famiglia conduttrice. L'avvento delle macchine agricole ha permesso a tutti di migliorare i propri campi. Al terreno si dette adeguata sistemazione sfruttando anche le leggi che favorivano le migliorie fondiarie e si pensò di qualificare le colline torrecusane sviluppando la coltivazione dell’Aglianico, già da tempo presente nella economia agricola locale, vista l'alta qualità, l'ottimo ambientamento e la buona resa. Negli ultimi decenni è stata incrementata la produzione di altri vitigni tipici quali falanghina, coda di volpe e greco, che oggi, insieme a fiano, piedi rosso e  cabernet sauvignon sono alla base dei vini  e delle grappe della Azienda Agricola Fontanavecchia, piccoli viticoltori ma con una grande passione, quella di produrre uve e vini sani, vitali, della migliore qualità possibile, nel rispetto e tutela dei suoli attraverso l’impiego di tecniche manuali o meccaniche e non chimiche, proteggendo e conservando le risorse naturali e la biodiversità della nostra Terra. Un’azienda dove, come scrisse Veronelli, "Libero e il padre Orazio lavorano la loro terra con coraggio contadino, su una collina silenziosa del Beneventano. I loro vini rossi hanno forza e carattere, i bianchi finezza e persistenza. Domina su tutti il denso e vellutato Orazio, aglianico con cabernet e merlot, il profondissimo Vigna Cataratte, aglianico riserva, fascinoso il Facetus, falanghina e coda di volpe, fruttato e infine, davvero piacevole il Rosato da aglianico.Abbiamo un’antica tradizione e vocazione: la cura e il rispetto della Terra in cui viviamo. Siamo piccoli viticoltori con una grande passione, quella di produrre uve e vini sani, vitali, della migliore qualità possibile, nel rispetto e tutela dei suoli attraverso l’impiego di tecniche manuali o meccaniche e non chimiche, proteggendo e conservando le risorse naturali e la biodiversità della nostra Terra. Portiamo avanti con impegno e tenacia la valorizzazione del territorio in cui viviamo, il benessere sociale ed economico delle persone che lavorano con noi; ci dedichiamo alla ricerca e al miglioramento continuo delle nostre risorse, come i vitigni tradizionali falanghina e aglianico del Taburno, che in questo territorio hanno trovato da secoli il loro habitat ideale. Viviamo in un piccolo angolo verde della Campania e del Sannio Beneventano, nell’antico borgo medioevale di Torrecuso, dove la vite e l’olivo disegnano il paesaggio incontaminato, alle pendici del Monte Taburno. E soprattutto, ci piace condividere con voi i frutti della nostra passione. 

    PICCOLI VITICOLTORI CON UNA GRANDE PASSIONE

    UN TEMPIO DEDICATO AL VINO E AL DURO LAVORO DELL’UOMO

    L'ESSENZA PURISSIMA DELLA FALANGHINA

    ANTICHE TRADIZIONI E CORAGGIOSE VISIONI DEL FUTURO

    UNA SOLIDA VOCAZIONE: LA CURA E IL RISPETTO DELLA TERRA

    News

    Diamo il benvenuto alla Proloco Buri di Buttrio
    L'Associazione dà il benvenuto ad un nuovo socio di Città del Vino, la Proloco Buri A.P.S.,costituita il 29 dicembre ...
    continua »
    Nel bicchiere sta il piacer…  Il Vino nella Musica di Puccini
    Nel bicchiere sta il piacer… Il Vino nella Musica di Puccini Il nuovo eno-concerto “Chiave di Vino” in collab ...
    continua »
    Nunc est bibendum!
    Nel lontano 1926 Angelo Sandre, già viticoltore in Oderzo, si trasferisce nelle verdi e fertili campagne di Campodipietra d ...
    continua »