II edizione dell'appuntamento

 II edizione dell'appuntamento


IL NIZZA E’: 1-4 ottobre 2021

II EDIZIONE DELL’EVENTO AUTUNNALE DEDICATO

AL NIZZA DOCG E AL PATRIMONIO GASTRONOMICO LOCALE

Un ricco programma di iniziative ideato per il pubblico e per gli operatori.

Degustazioni tematiche e tecniche, in due location esclusive della città di Nizza Monferrato quali Palazzo Crova e la Torre del Campanòn, proposte gourmet firmate dallo chef stellato Maurilio Garola e momenti di approfondimento

 su importanti realtà italiane tra cui il vino ospite

il “Derthona Colli Tortonesi doc Timorasso”

 

Nizza Monferrato, 22 settembre 2021 – Dal 1° al 4 ottobre si svolgerà la II edizione dell’appuntamento “Il Nizza è” ideato e promosso dall’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato in collaborazione con l’Associazione Produttori del Nizza e la Città di Nizza Monferrato con il supporto tecnico della delegazione astigiana dell’AIS (Associazione Italiana Sommelier).

L’evento, si pone dunque come ulteriore volano per il Nizza DOCG. Nell’arco delle 4 giornate di manifestazione vengono proposte diverse iniziative che consentono, al grande pubblico, di avvicinarsi e approfondire la conoscenza della denominazione con banchi di assaggio, masterclass, appuntamenti gourmet e, agli operatori, di analizzare diversi aspetti tecnici.

 

“Il Nizza è” è aperto al pubblico dal 1° al 3 ottobre, mentre il 4 ottobre è riservato esclusivamente agli operatori di settore con attività dedicate. L’iniziativa è realizzata grazie alla Regione Piemonte, con il patrocinio del Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato, dell’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe Roero e Monferrato, della Provincia di Asti e della Comunità collinare Vigne & Vini e con la collaborazione del Consorzio Tutela Vini Colli Tortonesi.

“Attraverso “Il Nizza è” vogliamo raccontare la nostra denominazione a tutti gli attori nazionali ed esteri che svolgono un ruolo attivo nella filiera del vino. Non si tratta solo di un evento, ma di una piattaforma che promuove un dialogo costruttivo e proattivo tra i produttori del Nizza DOCG e di altrettante realtà italiane, ospiti della manifestazione, gli addetti ai lavori, le istituzioni, il grande pubblico e i media.”  commenta Mauro Damerio, Presidente dell’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato“Lo scorso anno, nonostante la pandemia, abbiamo fatto sold out. Ora la scommessa è di rendere la manifestazione un punto di riferimento per il Nizza DOCG in grado di attrarre sempre più visitatori e di evolversi, negli anni, in una kermesse internazionale. Crediamo fortemente in questa iniziativa e voglio ringraziare per il sostegno i due co-organizzatori dell’evento: l’Associazione Produttori del Nizza e la Città di Nizza Monferrato.” conclude Mauro Damerio.

Quest’anno l’evento di apertura, del 1° di ottobre, si sviluppa in due momenti: un forum dal titolo “Prospettive del Nizza DOCG” al quale interverranno i principali esponenti degli enti che rappresentano questa importante denominazione con successiva consegna del “Premio Tullio Mussa” che verrà assegnato a chi avrà dimostrato di essere “Portatore Sano di Tullio Pensiero” in ambito enogastronomico. L’appuntamento si conclude con un brindisi a base di Alta Langa docg e Spumante Metodo Classico dei produttori partecipanti alla manifestazione.

Rinnovato il palinsesto dell’edizione 2021 arricchito con grandi novità: l’introduzione di un vino ospite il “Derthona Colli Tortonesi doc Timorasso” e le esclusive degustazioni sulla Torre del Campanòn.

I vini dei produttori del “Consorzio Tutela Vini Colli Tortonesi” saranno protagonisti della masterclass, guidata dalla delegazione astigiana dell’AIS, in programma domenica 3 ottobre alle ore 16.00. Inoltre, sarà possibile assaggiarli durante le degustazioni dei banchi di assaggio e ne verrà offerto un calice di benvenuto in occasione dei pranzi e delle cene presso l’Osteria Vineria La Signora in Rosso a chi acquisterà il ticket di degustazione.


La Torre del Campanòn, uno degli edifici simbolo della città di Nizza Monferrato, ospiterà la degustazione
“Nizza è…tra le stelle” prevista il 2 e 3 ottobre dalle 18.00 alle 19.00. I partecipanti oltre ad assaggiare il Nizza DOCG avranno la possibilità di scoprire 4 grandi Rossi italiani e assaporare le creazioni dello chef stellato Maurilio Garola del ristorante “La Ciau del Tornavento” di Treiso.

 

Ritengo che questa manifestazione abbia un grande potenziale per diventare un appuntamento di alto livello rappresentando così un ulteriore cambio di passo per un territorio e per una denominazione ambiziosa come il Nizza DOCG che si pone, da sempre, l’obiettivo di conquistare gli eno-appassionati più competenti del globo. Quest’anno “Il Nizza è” alza ulteriormente il livello qualitativo con nuove iniziative sfiziose come la degustazione alla cieca di cinque grandi vini, tra le denominazioni top italiane e internazionali, che si svolgerà sul Campanòne la masterclass, guidata dall’AIS, “Il Nizza prima del Nizza” durante la quale si avrà la possibilità di degustare bottiglie rare

capaci di dare grandi emozioni.” commenta Stefano Chiarlo, Presidente dell’Associazione Produttori del Nizza.

 

PREZZI PER EVENTI

Cena tematica presso l’Osteria Vineria La Signora in Rosso “Cucina & Terroir” (1° ottobre): 50,00 euro a persona.

Degustazioni aperte al pubblico “Banco d’assaggio” (2-3 ottobre): € 20,00 a persona.


Degustazioni per gli operatori
“Banco d’assaggio” (4 ottobre): gratuite e su invito.

Masterclass “Il Nizza prima del Nizza” e “Percorso Derthona” (2-3 ottobre): € 25,00 a persona.

Degustazione sulla Torre del Campanòn “Il Nizza è…tra le stelle” (2-3 ottobre): € 50,00 a persona.

PER PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI: visitare l’evento facebook “Il Nizza è” oppure chiamare al numero di telefono 0141 439294.

Per prenotazioni e ulteriori dettagli si può visitare il sito dell’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato nella sezione dedicata al seguente link.

ENOTECA REGIONALE DI NIZZA MONFERRATO

L'Enoteca Regionale di Nizza Monferrato si può considerare la casa dei produttori del Nizza DOCG e della Barbera d'Asti contando più di 150 associati e più di 400 etichette diverse di Barbera. Presso il punto vendita vi è un’ampia rappresentanza di tutti i produttori della nostra zona con ampia scelta. Promuoviamo il vino e i prodotti tipici a livello locale attraverso il punto vendita, il ristorante "La signora in rosso" e in occasione di nostri eventi come “Nizza è Barbera”. Sede in Via Crova, 2 a Nizza Monferrato (AT).

ASSOCIAZIONE PRODUTTORI DEL NIZZA

L’Associazione Produttori del Nizza nasce il 19 novembre 2002 con l’obiettivo di valorizzare e promuovere l’eccellenza della denominazione NIZZA ed è attualmente costituita da 67 soci. I dati della vendemmia 2020 contano 619.632 bottiglie di Nizza DOCG. Gli organi dell’Associazione sono il Presidente Stefano Chiarlo, i vicepresidenti Giovanni Bertolino e Daniele Chiappone e il Consiglio di amministrazione. Sede presso l’Enoteca Regionale in Via Crova, 2 a Nizza Monferrato (AT).

www.ilnizza.net – FB @IlNizza– IG @ilNizza

 

CITTA’ DI NIZZA MONFERRATO

La città di Nizza Monferrato si trova nel centro del Piemonte, nell’Alto Monferrato. Presenta un paesaggio collinare che, unitamente al clima temperato, risulta essere particolarmente favorevole alla coltivazione della vite.  Il vitigno di punta di queste colline è il Barbera ed in particolare del NIZZA D.O.C.G. L’utilizzo del nome geografico “NIZZA” invece che del vitigno concentra come brand in un nome la tradizione, la cultura e un territorio unico. E proprio la grande interazione dell’uomo con il suo ambiente naturale ha fatti sì che nel 2014 la città di Nizza Monferrato entrasse a far parte quale “core zone” del 50° sito italiano del Patrimonio Mondiale Umanità UNESCO, come testimonianza vivente della tradizione storica della coltivazione della vite unitamente ad una lunga e costante evoluzione delle tecniche e della conoscenza sulla viticoltura.