Pionieri dell’enologia contemporanea in Israele

Pionieri dell’enologia contemporanea in Israele


L’Azienda Flam è stata creata nel 1998 dai fratelli Golan e Gilad Flam insieme alla madre Kami, in una zona circondata da propri vigneti nel cuore della regione delle Judean Hills (Alture della Giudea) con l’intento di produrre vini ai massimi livelli seguendo i canoni internazionali di elevata qualità. E’ una storia familiare, che si intreccia a quella della cantina e del vino, una famiglia che vive, respira e produce vino da oltre 50 anni.

Il patriarca Israel Flam, capocantina per molti anni nelle principali aziende vinicole del Paese, è considerato da molti come il pioniere dell’enologia contemporanea in terra d’Israele. Il lavoro sul terreno e nelle vigne è sempre stato al centro dell’attività dell’Azienda, dedicandosi agli stessi vigneti e parcelle anno dopo anno. Questo meticoloso e consistente lavoro in vigna ha creato quel rapporto così ravvicinato, essenziale per produrre vini autentici e peculiari del territorio.

I vigneti di Flam, oltre che nelle Judean Hills sono localizzati anche nelle parcelle più idonee alla coltivazione vitivinicola dell’Alta Galilea. La varietà dei terreni di questi vigneti contribuisce alla creazione di vini fieri ed intensi che riflettono la rinnovata tradizione dell’enologia mediterranea.

Attualmente la cantina produce 160.000 bottiglie all’anno, tra le linee Classico (tagli con uve bianche, rosse e rosè) e Reserve (Cabernet Sauvignon, Syrah, Merlot) e l’ultimo nato “Camelia” (Chardonnay).

In selezionate annate a questi si aggiunge il Flam Noble, che rappresenta l’essenza della filosofia e della passione di Flam: “La libertà di scegliere solo le migliori uve e la pazienza di dare il giusto tempo mi hanno permesso di concentrarmi sulla creazione del vino che avevo sempre sognato, un vino con un cuore israeliano ed un’anima nobile”.

Nel corso degli anni sia Jancis Robinson che Robert Parker hanno assegnato al Flam Noble il punteggio più alto tra le etichette israeliane, ma la miglior descrizione è stata scritta una volta da un giornalista del rinomato sito di vino The Corkscrewer Report: “Non c’è probabilmente vino di Israele più rinomato del Flam Noble. Straordinariamente profondo e fortemente caratterizzato, è un capolavoro. E’ il vino che racconta la storia unica di un’annata di vendemmia e contemporaneamente dell’incontro magico tra uomo, territorio, clima e vigna fin dalla sua prima annata (nel 2008)

Importato e distribuito da Supergal - www.supergal.it

  

UN MONDO DI VINO NELLA VERA TRADIZIONE KOSHER