Harvest 2020

Harvest 2020


Harvest 2020 è l’episodio di lancio della prima stagione di Wine Odyssey, progetto transmediale dedicato al rapporto tra vino e umanità. Il Friuli Venezia Giulia è il punto d’inizio del viaggio nella ricerca del significato del nettare più antico dell’universo.

Aquileia è da sempre un centro di ibridazione culturale, fulcro di un racconto, patrimonio dell’umanità, inserito nella storia del mondo e delle civilizzazioni antiche e attuali. Il racconto, destinato alle audience globali, utilizzerà il cibo e il vino come media. Il passaggio delle derrate alimentari dal bacino del mediterraneo al nord e nell’est Europa attraverso il porto di Aquileia permette di realizzare uno storytelling popolare, ma profondo, coscienza dei periodi storici, in chiave di lettura contemporanea.
Nel progetto transmediale di Wine Odyssey si crea un Metaluogo dove la rete del valore locale
crea un nuovo paradigma: l’economia della bellezza. Il valore della bellezza, basato sull’eredità culturale, asset intangibile per definizione, si realizza con una serie di iniziative locali e globali, volte a rafforzare la catena del valore del sistema turistico di accoglienza ed enogastronomico locale.
La grandezza della storia di Aquileia e la sua riconoscibile rilevanza per il genere umano sono le  fondamenta per la sostenibilità del progetto Aquileia Metaluogo, dove la pervasività e la facilità di
accesso del mondo digitale permettono di creare un sistema di valori fondato sullo scambio aperto,
sulla partecipazione collettiva e trasparente, sulla meritocrazia e sullo sviluppo della comunità.
Il Comune di Aquileia, capitale spirituale e culturale del Friuli Venezia Giulia, e il Sindaco Emanuele Zorino hanno sposato l’iniziativa con lo scopo di lavorare sulla trasformazione di questi valori in azione pragmatica e programmatica per la Città del Futuro.
La partecipazione alla produzione di Harvest 2020, l’episodio di lancio della prima stagione di Wine Odyssey, è un primo sostanziale momento attraverso il quale sarà avviata la fondazione del progetto Aquileia Metaluogo. L’obiettivo è quello di riportare su un piano attuale la nostra eredità culturale con azioni concrete a beneficio di tutto il sistema regionale e nazionale. Il film documentario è un viaggio alla scoperta del territorio regionale, dove “ci si potrà guardare negli occhi, depositari della ricchezza di un mondo dove cibo, vino e racconto diventeranno un’unica realtà di cui tutti siamo responsabili e che vivrà nel mondo e negli animi di coloro che lo abitano”, afferma il regista Maurizio Gigola. La geografia  antropologica, i territori rappresentati dai volti delle persone, dalle loro emozioni e dai loro sentimenti sono l’immaginario da cui parte la storia.
Harvest 2020, l’episodio di lancio della prima stagione di Wine Odyssey, è il progetto transmediale dedicato al rapporto tra vino e umanità, un viaggio fantastico nell’affascinante storia che lega il genere umano ad un compagno di vita. Per raggiungere l’obiettivo finale, parlare al cuore, e non solo alla testa, delle persone, si utilizzano diversi canali di comunicazione:
- la produzione cinetelevisiva: Wine Odyssey è una serie televisiva, Harvest 2020 è il primo episodio della prima stagione di sei episodi - Italia, Grecia, Georgia, Germania, Francia e California.
- il mondo digitale: il sito di Wine Odyssey è sviluppato in collaborazione con Valica, azienda leader in Italia con 90 milioni di impression mensili, e OVR, azienda di Udine, leader nel settore della realtà virtuale, che realizzerà l’ambiente digitale del primo museo virtuale sulla storia del vino.
- Aquileia Metaluogo: la produzione di Harvest 2020 coincide con il lancio di un progetto innovativo insieme alla città di Aquileia. Il “metaluogo” diventa il centro di attrazione reale del mondo digitale di Wine Odyssey.
“L’autore del film è il territorio, sono le persone del territorio” è il pensiero del regista Maurizio Gigola.
Harvest 2020, con il supporto di PromoTurismoFVG, l’ente di promozione turistica della regione Friuli Venezia Giulia, è il primo anello nella creazione di un nuovo paradigma, l’economia della bellezza, volto alla creazione di virtuosità locali e tangibilità di un patrimonio in grado di produrre valore. Harvest 2020 eleva l’attenzione sul territorio, è sintesi potente per far emergere gli aspetti fondamentali per "raggiungere il cuore di chi lo vede”.

Maurizio Gigola - Produttore, Autore e Regista Wine Odyssey.
Maurizio Gigola inizia la sua carriera a Milano, durante la nascita delle prime radio private e l’esplosione del Made in Italy. Ha avuto esperienze in campo fotografico, radio, regia e produzione di documentari e spot pubblicitari. Tra il 2016 e il 2018 ha prodotto e diretto il film documentario The Great Italian, sulla vita di Gualtiero Marchesi. Oggi si sta occupando della produzione di Wine Odyssey e di altri tre  documentari: un progetto sulla longevità e sulla dieta mediterranea, un film sull’identità culturale della musica venezuelana e un documentario sulla diaspora italiana nel mondo e l’identità italica. Lavora e vive tra l’Italia e San Francisco.