CONCORSO MANIFESTO CITTÀ DEL VINO 2022

CONCORSO MANIFESTO CITTÀ DEL VINO 2022


Concorso Manifesto Città del Vino 2022

Nell’immagine il Manifesto 2021 realizzato da Gemma Fantinelli dell’ Istituto Comprensivo “P. Amaducci” di Bertinoro (FC).

Anche quest'anno l'Associazione è in cerca dell'immagine che la rappresenterà per l'anno 2022, il concorso è aperto e il termine per far pervenire i bozzetti del Manifesto è fissato per il 31 maggio p.v.

La partecipazione al concorso è gratuita ed è riservata esclusivamente alle Scuole Elementari, Medie e Superiori.

Buon lavoro!

REGOLAMENTO

Art. 1 - L’Associazione Nazionale Città del Vino indice un concorso per la realizzazione del manifesto che rappresenterà l’Associazione per l’anno 2022. Il concorso è riservato esclusivamente alle Scuole Elementari, Medie e Superiori.

Art. 2 - Le Scuole dovranno inviare i bozzetti in formato A4 (210 mm x 297 mm), a colori, entro il giorno 31 MAGGIO 2021 (fa fede il timbro postale in caso di spedizione per posta ordinaria, o la data di invio della e-mail).

Art. 3 - La partecipazione delle Scuole al Concorso è gratuita. Possono partecipare una o più classi della stessa Scuola.

Art. 4 - Gli elaborati potranno pervenire con le seguenti modalità:

- in formato cartaceo da inviare come segue: con qualunque forma di spedizione (a mano, postale ordinaria, raccomandata, corriere, ecc.), al seguente indirizzo: Associazione Nazionale Città del Vino - Via Massetana Romana 58/B - 53100 - SIENA La comunicazione dovrà indicare il nome e l'indirizzo della Scuola, un recapito telefonico e il nome e il contatto di un insegnante referente, un indirizzo e-mail. I bozzetti dovranno indicare i nomi degli autori, la Classe e la Scuola.

Oppure

- in formato elettronico da inviare come segue: il file con i bozzetti (preferibilmente in formato JPG) dovrà pervenire all'indirizzo info@cittadelvino.com. Il file dovrà contenere i nomi degli autori, la Classe e la Scuola; nella comunicazione va inserito il nome e l'indirizzo della Scuola, un recapito telefonico, il nome e il contatto di un insegnante referente.

Art. 5 - Gli studenti potranno usare tutte le forme, tecniche e colori che vorranno, per rappresentare al meglio la civiltà enoica italiana. Per la presentazione del bozzetto non è necessario inserire né il logo dell’Associazione con l’indirizzo né i nomi delle Città del Vino associate. I dati saranno poi aggiunti successivamente, una volta selezionato il bozzetto vincente. Si raccomanda di non inserire nel bozzetto riferimenti evidenti e riconoscibili a città (monumenti, luoghi specifici, panorami, ecc.) che vanificherebbero il carattere “nazionale” che deve avere il manifesto che riguarda tutte le Città del Vino italiane e che, quindi, risulterebbe non giudicabile.

Art. 6 - Le opere arrivate saranno sottoposte al giudizio – insindacabile – del Consiglio Nazionale dell'Associazione che sceglierà il bozzetto che diventerà il Manifesto 2022 delle Città del Vino.

Art. 7 – L’Associazione assegnerà 3 premi, uno per ogni ordine e grado di scuola (uno per le scuole elementari, uno per le medie e uno per le superiori). Alla Scuola cui sarà scelto il bozzetto “vincente” andrà un premio in denaro di € 1.000,00; saranno assegnati altri 2 premi da € 250,00 ciascuno.

Art. 8 - I vincitori verranno contattati dalla Segreteria dell’Associazione Nazionale Città del Vino.

Art. 9 - Tutte le opere presentate saranno trattenute dall’Associazione Nazionale Città del Vino e potranno essere utilizzate a sua discrezione (esclusivamente per attività di carattere istituzionale), con la citazione dell’autore e della Scuola.

Bando concorso manifesto 2022