L’innovazione al servizio dell’eccellenza

L’innovazione al servizio dell’eccellenza


Da oltre 50 anni operiamo nel settore della meccanizzazione della viticoltura. Unendo la tecnologia innovativa Pellenc alla pluriennale conoscenza della specificità italiana di Volentieri in un mix di energia, storia e competenze che fanno del nostro gruppo il leader italiano del settore.

Con 100 addetti tra supporto commerciale, produzione, assistenza post-vendita e riparazioni e con le nostre 4 sedi in Italia (Toscana, Friuli e Sicilia) abbiamo scelto di essere presenti sul territorio, in prima linea, vicini al cliente. Con il servizio di post-vendita arriviamo dove occorre quando occorre per non lasciare nessuno indietro nel momento del bisogno.

La scelta di mettere l’innovazione al servizio dell’eccellenza e delle prestazioni, per un nuovo approccio alla viticoltura conciliando la qualità della raccolta, il rispetto dell’ambiente, la redditività e la semplicità d’uso, si è dimostrata vincente. Ad oggi abbiamo messo in campo oltre 3000 macchine, con una penetrazione di mercato che sfiora l’80%, meritando una posizione di leadership nel settore della viticoltura italiana.

La produzione delle macchine si divide in:

        vendemmiatrici trainate

        vendemmiatrici semoventi / multifunzione

        attrezzature da cantina per la gestione delle uve: ricevimento, diraspatura, cernita, pressatura, macerazione, svinatura e trasferimenti di liquidi;

        attrezzature su telai multifunzione al trattore per eseguire operazioni di prepotatura, spollonatura, legatura, cimatura e defogliatura dei vigneti.

L’esperienza acquisita e la rete di assistenza, diffusa in tutte le zone vitivinicole italiane, garantiscono ai viticoltori e a gli enologi, soluzioni tecnologicamente avanzate mirate all’ottenimento del binomio fondamentale: qualità/economia. I nostri obiettivi mirano ad offrire al cliente servizi su misura per garantire l’efficace utilizzo dei prodotti acquistati: consulenza e formazione, soluzioni finanziarie personalizzate, ricambistica originale e servizio d’assistenza.

Intento principale è riuscire a cogliere ed interpretare i cambiamenti in corso che caratterizzano i mutamenti della filiera vitivinicola. Con l’acquisizione da parte del Gruppo Pellenc di PERÀ ŒNOPROCESS, una delle principali società di engineering e attrezzature per le cantine, stiamo andando incontro ad un’offerta completa e strutturata sulle nuove esigenze della filiera.

Partendo dal presupposto che il vino di qualità si ottiene da uve di qualità, abbiamo elaborato, tramite accurate ricerche, tecnologie sempre meno invasive, tese ad esaltare i caratteri tipici di ogni vitigno, piuttosto che standardizzarli. Siamo quindi alla ricerca del giusto connubio tra qualità e sostenibilità cioè ciò che beviamo con il rispetto salutare delle nostre famiglie, poiché questa sarà la tendenza che caratterizzerà i vigneti e i vini italiani del futuro. Lo sviluppo tecnologico raggiunto, grazie ad uno sforzo costante in termini di innovazione ed investimenti sulla ricerca, ha portato alla creazione di proposte esclusive. Il Gruppo Pellenc investe infatti il 10% del fatturato in sviluppo e ricerca con 150 addetti tra tecnici ed ingegneri.