Comune di Samugheo

  • Telefono: 0783 64023
  • Fax: 0783 64697
  • Sitoweb: Samugheo
  • Sede Amministrativa
    Piazza Stefano Sedda 9086 Samugheo (Oristano)

Origine del nome

Il nome Samugheo deriva da Sammach, Summugheo, Summucley, Simagleo, San Miguel. Era opinione comune la derivazione di Samugheo dall’antica chiesa di San Michele, in catalano chiamata San Migueu e in castigliano San Miguel, nome che poi corrotto sarebbe diventato quello attuale, questo secondo quanto scrisse l’Angius nel dizionario del Casalis, questa teoria fù ripresa in seguito da Alberto della Marmora e contribuì alla sua diffusione.

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 3149
  • Altitudine: 370
  • Superficie: 81.28
  • Santo Patrono: San Sebastiano
  • Codice ISTAT: 95045
  • Codice Catastale: H756
  • Prefisso: 783
  • PEC: protocollo@pec.comune.samugheo.or.it
  • Zona Sismica: 4
  • Zona Climatica: D
  • Gradi Giorno: 1450
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Antonello Demelas


Storia

Nel 1992 La scrittrice Dolores Turchi, non accontentandosi di rifarsi ad autori precedenti durante il suo lavoro di ricerche sulla comunità samughese per la stesura della monografia “Samugheo” trovò interessantissimi ed importanti documenti. Da questi documenti si esclude completamente l’origine Spagnola del villaggio in quanto ne attestano l’esistenza molto prima del loro arrivo in Sardegna. Viene citato Sumugleo nel testamento di Ugone III nel 1336; poi Sumucley nel 1341, Simagleo nel 1346 e Simocleo nel 1350 (sempre nel R.D.I. Sard.). Nel 1388 il majore de Villa Summungleo con altri 12 rappresentanti della villa vengono inviati all’approvazione della pace stipulata tra il Giudicato di Arborea e gli Aragonesi.

Il territorio fu certamente popolato fin dal neolitico, come testimoniano le domus de janas che lo costellano. La zona abitata sin dal III millennio a.C., come testimoniano le domus de janas e per tutto il periodo nuragico e punico, fu romanizzata per la vicinanza al Forum Traianum (Fordongianus, celebre per le acque termali) come comprovano i ritrovamenti del periodo repubblicano ed imperiale.

Altrettanto evidenti le tracce della dominazione bizantina nelle usanze religiose e nei nomi di varie chiese di Samugheo, così come nel suggestivo e leggendario Castello di Medusa, una roccaforte costruita in posizione strategica per sbarrare il passo ai montanari. Il territorio fu inglobato nella curatoria del Mandrolisai facente capo al giudicato di Arborea,che contrastava l’egemonia Aragonese nell’isola; subì il dominio della corona di Aragona e successivamente la colonizzazione spagnola, i cui tratti sono ancora oggi facilmente individuabili nella lingua, nell’architettura e nelle consuetudini. 

In passato la comunità samughese si divideva in quattro rioni che singolarmente rappresentavano un microcosmo impegnato a mantenere la “diversità” delle usanze nel lavoro, nei balli e nella forma del pane, ma così contribuendo a conservare le numerose tradizioni di questa località. (Fonte: www.comune.samugheo.or.it/il-territorio/samugheo-la-storia)

Feste

Da non perdere “A Maimone” con la sfilata delle tipiche maschere “mamutzones” a carnevale, la Mostra dell'Artigianato Sardo in agosto e a ottobre la Sagra del pane, realizzato con antiche tecniche di panificazione.

Informazioni Turistiche

La Brabaxianna (cioè “porta della Barbagia”) è costellata da monti solitari e selvaggi e da una successione di gole, dirupi e imponenti pareti rocciose. Ricca di fresche sorgenti che lo rendono estremamente fertile e rigoglioso, è ricoperta da boschi di querce, uliveti, vigneti e ampie distese lasciate a pascolo, dove si muove una ricca fauna costituita da cinghiali, volpi, lepri e conigli. La Chiesa di S. Sebastiano a croce latina (XV sec.) ha un campanile a pianta quadrata e decorazioni tardo-gotiche. La Chiesa di S. Basilio (1500) si presenta a navata unica e campanile a vela. Di estremo interesse anche S. Mari di Abbassa (costruita sopra un antico tempio pagano), i resti della Chiesa di S. Michele e quelli del Castello di Medusa, di epoca bizantina, presso Riu Araxixi, una gola rocciosa scavata nel marmo. Conosciuto per l’antica tradizione di artigianato tessile, il paese ospita il Museo Unico Regionale dell'Arte Tessile Sarda. Tutta la zona è ricamata dalle grotte: Sa conca 'e su Cuaddu nella valle del Riu Settilighe, la Grotta dell'Aquila sul Monte de Sa Pala de is Fais e quelle vicine al Castello di Medusa, come il suggestivo Buco della Chiave dalla caratteristica forma a clessidra. 

Denominazioni collegate

Isola dei Nuraghi

Isola dei Nuraghi

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, GALLURA, COSTA NORD OCCIDENTALE, COSTA CENTRO OCCIDENTALE, SULCIS E CAMPIDANO, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Urzulei, Comune di Tortolì, Comune di Terralba, Comune di Tempio Pausania, Comune di Sorso, Comune di Sorgono, Comune di Serdiana, Comune di Sennori, Comune di Selargius, Comune di Sant'Antioco, Comune di Sant'Anna Arresi, Comune di San Nicolò di Arcidano, Comune di Samugheo, Comune di Quartu Sant'Elena, Comune di Neoneli, Comune di Monti, Comune di Meana Sardo, Comune di Usini, Comune di Jerzu, Comune di Dorgali, Comune di Cardedu, Comune di Berchidda, Comune di Badesi, Comune di Atzara, Comune di Alghero

Enti Interessati
mostra/nascondi

Isola dei nuraghi

Vermentino di Sardegna

Vermentino di Sardegna

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, GALLURA, COSTA NORD OCCIDENTALE, COSTA CENTRO OCCIDENTALE, SULCIS E CAMPIDANO, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Urzulei, Comune di Tortolì, Comune di Terralba, Comune di Tempio Pausania, Comune di Sorso, Comune di Sorgono, Comune di Serdiana, Comune di Sennori, Comune di Selargius, Comune di Sant'Antioco, Comune di Sant'Anna Arresi, Comune di San Nicolò di Arcidano, Comune di Samugheo, Comune di Quartu Sant'Elena, Comune di Neoneli, Comune di Monti, Comune di Meana Sardo, Comune di Usini, Comune di Jerzu, Comune di Dorgali, Comune di Cardedu, Comune di Berchidda, Comune di Badesi, Comune di Atzara, Comune di Alghero

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc vermentino di sardegna

Sardegna Semidano

Sardegna Semidano

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, , GALLURA, COSTA NORD OCCIDENTALE, COSTA CENTRO OCCIDENTALE, SULCIS E CAMPIDANO, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Urzulei, Comune di Tortolì, Comune di Terralba, Comune di Tempio Pausania, Comune di Sorso, Comune di Sorgono, Comune di Serdiana, Comune di Sennori, Comune di Selargius, Comune di Sant'Antioco, Comune di Sant'Anna Arresi, Comune di San Nicolò di Arcidano, Comune di Samugheo, Comune di Quartu Sant'Elena, Comune di Neoneli, Comune di Monti, Comune di Meana Sardo, Comune di Usini, Comune di Jerzu, Comune di Dorgali, Comune di Cardedu, Comune di Berchidda, Comune di Badesi, Comune di Atzara, Comune di Alghero

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc sardegna semidano

Nasco di Cagliari

Nasco di Cagliari

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, COSTA CENTRO OCCIDENTALE, SULCIS E CAMPIDANO, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Terralba, Comune di Serdiana, Comune di Selargius, Comune di Samugheo, Comune di Quartu Sant'Elena, Comune di Neoneli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc nasco di cagliari

Moscato di Sardegna

Moscato di Sardegna

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, GALLURA, COSTA NORD OCCIDENTALE, COSTA CENTRO OCCIDENTALE, SULCIS E CAMPIDANO, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Urzulei, Comune di Tortolì, Comune di Terralba, Comune di Tempio Pausania, Comune di Sorso, Comune di Sorgono, Comune di Serdiana, Comune di Sennori, Comune di Selargius, Comune di Sant'Antioco, Comune di Sant'Anna Arresi, Comune di San Nicolò di Arcidano, Comune di Samugheo, Comune di Quartu Sant'Elena, Comune di Neoneli, Comune di Monti, Comune di Meana Sardo, Comune di Usini, Comune di Jerzu, Comune di Dorgali, Comune di Cardedu, Comune di Berchidda, Comune di Badesi, Comune di Atzara, Comune di Alghero

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc moscato di sardegna

Monica di Sardegna

Monica di Sardegna

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, GALLURA, COSTA NORD OCCIDENTALE, COSTA CENTRO OCCIDENTALE, SULCIS E CAMPIDANO, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Urzulei, Comune di Tortolì, Comune di Terralba, Comune di Tempio Pausania, Comune di Sorso, Comune di Sorgono, Comune di Serdiana, Comune di Sennori, Comune di Selargius, Comune di Sant'Antioco, Comune di Sant'Anna Arresi, Comune di San Nicolò di Arcidano, Comune di Samugheo, Comune di Quartu Sant'Elena, Comune di Neoneli, Comune di Monti, Comune di Meana Sardo, Comune di Usini, Comune di Jerzu, Comune di Dorgali, Comune di Cardedu, Comune di Berchidda, Comune di Badesi, Comune di Atzara, Comune di Alghero

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc monica di sardegna

Mandrolisai

Mandrolisai

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Sorgono, Comune di Samugheo, Comune di Meana Sardo, Comune di Atzara

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc mandrolisa

Girò di Cagliari

Girò di Cagliari

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, COSTA CENTRO OCCIDENTALE, SULCIS E CAMPIDANO, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Terralba, Comune di Serdiana, Comune di Selargius, Comune di Samugheo, Comune di Quartu Sant'Elena, Comune di Neoneli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc gir di cagliari

Cannonau di Sardegna

Cannonau di Sardegna

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, GALLURA, COSTA NORD OCCIDENTALE, COSTA CENTRO OCCIDENTALE, SULCIS E CAMPIDANO, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Urzulei, Comune di Tortolì, Comune di Terralba, Comune di Tempio Pausania, Comune di Sorso, Comune di Sorgono, Comune di Serdiana, Comune di Sennori, Comune di Selargius, Comune di Sant'Antioco, Comune di Sant'Anna Arresi, Comune di San Nicolò di Arcidano, Comune di Samugheo, Comune di Quartu Sant'Elena, Comune di Neoneli, Comune di Usini, Comune di Monti, Comune di Meana Sardo, Comune di Jerzu, Comune di Dorgali, Comune di Cardedu, Comune di Berchidda, Comune di Badesi, Comune di Atzara, Comune di Alghero

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc cannonau di sardegna

Cagliari

Cagliari

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, COSTA CENTRO OCCIDENTALE, SULCIS E CAMPIDANO, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Terralba, Comune di Serdiana, Comune di Selargius, Comune di Sant'Antioco, Comune di Sant'Anna Arresi, Comune di Samugheo, Comune di Quartu Sant'Elena, Comune di Neoneli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc cagliar

Nuragus di Cagliari

Nuragus di Cagliari

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: CAGLIARITANO, SULCIS E CAMPIDANO, COSTA CENTRO OCCIDENTALE
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Terralba, Comune di Serdiana, Comune di Selargius, Comune di Sant'Antioco, Comune di Sant'Anna Arresi, Comune di Samugheo, Comune di Quartu Sant'Elena, Comune di Neoneli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc nuragus di cagliar

Tharros

Tharros

Regione di riferimento: Sardegna
Enoregione: SARDEGNA CENTRALE, COSTA CENTRO OCCIDENTALE, SULCIS E CAMPIDANO, CAGLIARITANO
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Terralba, Comune di San Nicolò di Arcidano, Comune di Samugheo, Comune di Neoneli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Tharros

News

A Siena il Mercato nel Campo festeggia 10 anni
A Siena il Mercato nel Campo festeggia la decima edizione riportando tutta la magia delle feste in Piazza del Campo, in occasione ...
continua »
Federdoc e CNAOC sui vini a Indicazione Geografica
Federdoc e CNAOC sbarcano a Bruxelles per la prima Assemblea Generale congiunta sui vini a Indicazione Geografica, che si svo ...
continua »
Vins Extrêmes 2017
I vini provenienti dalla “viticoltura eroica”, praticata in contesti estremi, su terreni in forte pendenza, a quote el ...
continua »