Comune di Rovolon

  • Telefono: 049 9910017
  • Fax: 049 9910161
  • Sitoweb: Rovolon
  • Sede Amministrativa
    Piazza G. Marconi 1 35030 Rovolon (Padova)

Origine del nome

Il nome sembra derivare dalla presenza sul territorio del rovo fruttifero (rubus fruticosus) da cui si ritiene derivi il toponimo di ”robolone” prima e “rovolone” poi, in età moderna, anche se c’è chi ritiene che potrebbe essere un accrescitivo di robur, rovere, quercia.

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 4897
  • Altitudine: 18
  • Superficie: 27.69
  • Santo Patrono: Madonna della Neve
  • Codice ISTAT: 28071
  • Codice Catastale: H622
  • Prefisso: 49
  • PEC: rovolon.pd@cert.ip-veneto.net
  • Zona Sismica: 4
  • Zona Climatica: E
  • Gradi Giorno: 2368
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Maria Elena Sinigaglia


Storia

I Colli Euganei hanno un patrimonio, oltre che naturalistico, anche storico non comune. Non conosciamo con certezza come fosse in epoca antica il territorio dell’attuale Comune di Rovolon, forse la parte in pianura era invasa dalle paludi e la parte montuosa coperta di boschi, ma sappiamo che i primi abitatori dei Colli furono probabilmente gli Euganei, un popolo antichissimo, che durante l’età del bronzo (II millennio a. C.) furono notevolmente influenzati dai Greci, i quali, venendo dal mare e risalendo i fiumi della regione per scopi commerciali, fecero loro conoscere l’uso dei metalli. Verso il 900 a.C. giunsero qui i Veneti, una popolazione proveniente, secondo la leggenda, per via mare, dall’Asia Minore, che si era alleata con i Troiani per difendere la loro capitale Troia dall’attacco dei Greci. Altre informazioni.

Il legname del bosco della Carpaneda, situato nella località di Bastia, fu utilizzato nell’antichità per la costruzione delle fondamenta di Venezia: il legname veniva trasportato via fiume a mezzo del Bacchiglione. Il Bacchiglione veniva utilizzato anche per il trasporto del carbone, prodotto in località Carbonara.

Feste

Festa dei Bigoli, tutti i fine settimana del mese di maggio con stand gastronomico, mostre artistiche ed eventi sportivi. Festa di S.Martino con Giornata Internazionale dell’enoturismo, serata a tema con cena a base di prodotti locali abbinati a vini doc delle aziende del Comune, giochi tradizionali e mercatino degli antichi mestieri.
Il mercato settimanale si svole ga domenica. Patrono, San Giorgio, 23 aprile.

Informazioni Turistiche

COSA VEDERE
Chiesa di San Giorgio, Villa Papafava alle Frassenelle, Villa Tosi Priuli Fogazzaro Faggion, Villa Ottavia, Villa Barbaro Marchesi Pierantoni, Villa Da Rion Rubini Canal, Villa Da Rio Soranzo Schiavinato, Villa Lion Fardigo Fasolo, Villa Lippomano Barbarigo Martinengo Montesi, Casa Papafava Casiraghi detta Il Palazzetto, Villa Manfredini, Corte del Vegrolongo, La Colombara. Altre informazioni.
Itinerari naturalistici: Sentiero degli Alpini, Sentiero dei Bersaglieri, Sentiero dei Carabinieri, Sentiero della Rosa dei Colli, Sentiero San Giorgio. Altre informazioni.
Anello ciclabile dei Colli Euganei. Altre informazioni.
Punti di interesse panoramico: Monte della Madonna, Belvedere a Rovolon, Via San Pietro a Rovolon.

Il Comune fa parte della Strada del Vino dei Colli Euganei, Concorso Premio Olio Euganeo “Pomea D’Oro”, Parco Regionale dei Colli Euganei; Unione dei Comuni Retenus.

PERSONAGGI
Aldo Pettenella, guida naturalistica, per aver studiato e trascritto le origini e le caratteristiche della fauna locale e aver fatto ricerche d’archivio  a testimonianza di una antica presenza di vita nei Colli Euganei fin dall’epoca romana.

PUBBLICAZIONI
AA.VV., Rovolon storie di una comunità dei Colli Euganei, 2011, Cierre Grafica - Comune di Rovolon, pag.245.
Franco Holzer Salmaso, Rovolon Amore per una terra, 1997, Adle Edizioni Padova, pag. 238

BUONE PRATICHE
Il Comune è stato premiato da Lega Ambiente e dal Ministero per l’Ambiente quale Comune Reciclone per la raccolta differenziata pari al 74%. In collaborazione con la Ditta Euroristorazione, incaricata del servizio mensa scolastica, si provvede al recupero delle eccedenze a favore di associazioni di volontariato. Sono stati installati pannelli solari su tutti gli edifici scolastici e sportivi. Si organizzano concorsi di fotografia sul paesaggio e mostra sulla antiche case rurali. L’Amministrazione assegna aree per la realizzazione di orti.

Denominazioni collegate

Vigneti della Serenissima o Serenissima

Vigneti della Serenissima o Serenissima

Regione di riferimento: Veneto
Enoregione: COLLINE CENTRALI, GARDA VENETO, PEDEMONTANA CENTRALE, TERRE DEL SOAVE, VALPOLICELLA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vo', Comune di Vittorio Veneto, Comune di Vidor, Comune di Vazzola, Comune di Valdobbiadene, Comune di Susegana, Comune di San Polo di Piave, Comune di San Pietro in Cariano, Comune di San Pietro di Feletto, Comune di Rovolon, Comune di Roncà, Comune di Refrontolo, Comune di Ponte di Piave, Comune di Pieve di Soligo, Comune di Ormelle, Comune di Monteforte d'Alpone, Comune di Montebelluna, Comune di Miane, Comune di Mezzane di Sotto, Comune di Mareno di Piave, Comune di Marano di Valpolicella, Comune di Lonigo, Comune di Lazise, Comune di Illasi, Comune di Gorgo al Monticano, Comune di Godega di Sant'Urbano, Comune di Farra di Soligo, Comune di Dolcè, Comune di Conegliano, Comune di Colognola ai Colli, Comune di Cison di Valmarino, Comune di Brentino Belluno, Comune di Breganze, Comune di Bardolino, Comune di Baone, Comune di Asolo, Comune di Arquà Petrarca

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc vigneti della serenissima o serenissima

delle Venezie

delle Venezie

Regione di riferimento: Veneto
Enoregione: COLLINE CENTRALI, CONEGLIANO E VALDOBBIADENE, GARDA VENETO, PEDEMONTANA CENTRALE, PIANURA OCCIDENTALE, PIANURA ORIENTALE, TERRE DEL SOAVE, VALPOLICELLA
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Vo', Comune di Vittorio Veneto, Comune di Vidor, Comune di San Pietro in Cariano, Comune di San Pietro di Feletto, Comune di Rovolon, Comune di Roncà, Comune di Refrontolo, Comune di Pramaggiore, Comune di Portogruaro, Comune di Monteforte d'Alpone, Comune di Mezzane di Sotto, Comune di Marano di Valpolicella, Comune di Godega di Sant'Urbano, Comune di Cona, Comune di Cison di Valmarino, Comune di Cinto Euganeo, Comune di Baone, Comune di Arquà Petrarca, Comune di Annone Veneto

Enti Interessati
mostra/nascondi

Delle venezie

Veneto

Veneto

Regione di riferimento: Veneto
Enoregione: COLLINE CENTRALI, CONEGLIANO E VALDOBBIADENE, GARDA VENETO, PEDEMONTANA CENTRALE, PIANURA OCCIDENTALE, PIANURA ORIENTALE, TERRE DEL SOAVE, VALPOLICELLA
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Vo', Comune di Vittorio Veneto, Comune di Vidor, Comune di Vazzola, Comune di Valdobbiadene, Comune di Susegana, Comune di San Polo di Piave, Comune di San Pietro in Cariano, Comune di San Pietro di Feletto, Comune di Rovolon, Comune di Roncà, Comune di Refrontolo, Comune di Pramaggiore, Comune di Portogruaro, Comune di Ponte di Piave, Comune di Pieve di Soligo, Comune di Ormelle, Comune di Monteforte d'Alpone, Comune di Montebelluna, Comune di Miane, Comune di Mezzane di Sotto, Comune di Mareno di Piave, Comune di Marano di Valpolicella, Comune di Lonigo, Comune di Lazise, Comune di Illasi, Comune di Gorgo al Monticano, Comune di Godega di Sant'Urbano, Comune di Farra di Soligo, Comune di Dolcè, Comune di Conegliano, Comune di Cona, Comune di Colognola ai Colli, Comune di Cison di Valmarino, Comune di Cinto Euganeo, Comune di Brentino Belluno, Comune di Breganze, Comune di Bardolino, Comune di Barbarano Vicentino, Comune di Baone, Comune di Asolo, Comune di Arquà Petrarca, Comune di Annone Veneto

Enti Interessati
mostra/nascondi

Veneto

Prosecco

Prosecco

Regione di riferimento: Veneto
Enoregione: COLLINE CENTRALI, CONEGLIANO E VALDOBBIADENE, PEDEMONTANA CENTRALE, PIANURA OCCIDENTALE, PIANURA ORIENTALE, TERRE DEL SOAVE
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vo', Comune di Vittorio Veneto, Comune di Vidor, Comune di Vazzola, Comune di Valdobbiadene, Comune di Susegana, Comune di San Polo di Piave, Comune di San Pietro di Feletto, Comune di Rovolon, Comune di Refrontolo, Comune di Pramaggiore, Comune di Portogruaro, Comune di Ponte di Piave, Comune di Pieve di Soligo, Comune di Ormelle, Comune di Montebelluna, Comune di Miane, Comune di Mareno di Piave, Comune di Lonigo, Comune di Gorgo al Monticano, Comune di Godega di Sant'Urbano, Comune di Farra di Soligo, Comune di Conegliano, Comune di Cona, Comune di Cinto Euganeo, Comune di Brentino Belluno, Comune di Breganze, Comune di Bardolino, Comune di Baone, Comune di Asolo, Comune di Arquà Petrarca, Comune di Annone Veneto

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc prosecco

Colli Euganei Fior d'Arancio o Fior d'Arancio

Colli Euganei Fior d'Arancio o Fior d'Arancio

Regione di riferimento: Veneto
Enoregione: COLLINE CENTRALI
Tipo denominazione : DOCG
Enti Collegati
Comune di Vo', Comune di Rovolon, Comune di Cinto Euganeo, Comune di Baone, Comune di Arquà Petrarca

Enti Interessati
mostra/nascondi

Docg colli euganei fior d arancio o fior d arancio colli euganei

Colli Euganei

Colli Euganei

Regione di riferimento: Veneto
Enoregione: COLLINE CENTRALI
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Rovolon, Comune di Cinto Euganeo, Comune di Baone, Comune di Arquà Petrarca, Comune di Vo'

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc colli euganei

News

Concorso Manifesto Città del Vino 2018: tutti i vincitori
Sono quattro i ragazzi che hanno convinto il Consiglio Nazionale dell'Associazione Città del Vino con il loro lavoro gr ...
continua »
I Millennials americani pazzi per il vino italiano e tra tutti vince il Prosecco
I Millennials americani pazzi per il vino italiano e tra tutti vince il Prosecco   L’External Data Intelligence Analy ...
continua »
UIV: 2017 anno difficile, serve sostegno a competitività
Consiglio Nazionale UIV: modifiche al sistema autorizzativo e accordo di libero scambio con il Giappone le questioni più ca ...
continua »