Comune di Orsogna

  • Telefono: 0871 869765
  • Fax: 0871 86134
  • Sitoweb: Orsogna
  • Sede Amministrativa
    Piazza Mazzini 1 66036 Orsogna (Chieti)

Origine del nome

Sull'origine del nome Orsogna ci sono diverse ipotesi e leggende. La più gentile, ma la meno attendibile, narra che una dama, rivolta al suo cavaliere, abbia esclamato «Or [egli] sogna», indicando un contadino addormentato sotto un albero. C'è chi parla di un territorio anticamente abitato dagli orsi. Chi, invece, fa derivare il nome da «Rissogna», primitivo nome di contrada Fraia, affacciandosi sulla quale è possibile ammirare dei bellissimi calanchi naturali. Singolare anche l'assonanza con la famiglia Orsini, che dominò a lungo il Comune.

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 3975
  • Altitudine: 430
  • Superficie: 25.45
  • Santo Patrono: San Rocco
  • Codice ISTAT: 69057
  • Codice Catastale: G128
  • Prefisso: 871
  • PEC: info@pec.comune.orsogna.chieti.it
  • Zona Sismica: 2
  • Zona Climatica: D
  • Gradi Giorno: 1841
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Fabrizio Montepara


Storia

Abitata fin dall'antichità, Orsogna sorge lungo il tracciato dell'antico tratturo Centurelle-Foggia. I reperti più antichi rinvenuti sul territorio, tra i quali spicca un elmo in bronzo, risalgono al IV secolo a.C. Il centro abitato si sviluppò lungo il tratturo che conduceva le greggi dall'Aquila a Foggia: ne è ancora oggi testimonianza la cappella di San Bernardino. Dal Medioevo in poi fu appannaggio di diverse famiglie, fino al 1560 quando la Signoria passò alla famiglia Colonna che la mantenne fino al 1812. Nel 1813 il paese fu sede di un'importante «vendita» di carbonari. Dopo l'unità d'Italia, nel 1861, fu più volte «liberata» dai briganti che imperversavano nella zona. Il 10 settembre 1881 il paese fu danneggiato da un terremoto di magnitudo 5.4. Durante la Seconda guerra mondiale Orsogna fu per mesi, tra la fine del 1943 e il giugno 1944, uno dei capisaldi della linea Gustav lungo la quale si attestarono le forze tedesche: il centro abitato fu continuamente bombardato dagli Alleati e in larga parte distrutto; la popolazione fu costretta a sfollare. Per le sofferenze, i lutti e la dignità con cui gli orsognesi superarono quei momenti terribili e ricostruirono il paese, il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi attribuì a Orsogna, il 26 marzo 2003, la medaglia d'argento al merito civile. (Fonte: www.comune.orsogna.chieti.it)

Feste

Suggestiva la Festa dei Talami, nata dalla cultura contadina che qui coniuga la devozione religiosa con i riti propiziatori per il futuro raccolto: la mattina del lunedì di Pasqua e la sera di Ferragosto per le vie cittadine sfilano quadri viventi ispirati al Vecchio e Nuovo Testamento. Il 24 giugno, nel quartiere di S. Giovanni si svolge la Sagra delle crispelle, frittelle preparate con farina e patate bollite.

Informazioni Turistiche

Tra i monumenti ancora visibili spiccano la Torre di Bene (ricostruita nel XIX sec. sui resti di un edificio seicentesco), la Chiesa di S. Nicola di stile tardobarocco, e il Convento francescano della SS. Annunziata, un complesso di grande rilievo architettonico fondato nel 1448 da S. Giovanni da Capestrano e giunto quasi intatto fino ai nostri giorni, con affreschi risalenti al XVI secolo. Nel centro abitato c'è, inoltre, una bellissima pineta dalla quale si gode il panorama della Majella che domina le vallate circostanti. Poco distante dal paese la natura trova ampio spazio nel Parco territoriale dell'Annunziata, area attrezzata attraversata dal fiume Foro, il cui corso forma una serie di piccole cascate e pozze d'acqua in cui vive l'ormai raro granchio di fiume. 

Qui anche il vino risente positivamente del raro esempio di convivenza tra sistema produttivo, agricoltura di qualità e ambiente naturale (il Parco Nazionale della Majella, uno dei più integri d’Europa). Grande sviluppo ha subìto negli ultimi anni la produzione biologica e biodinamica, che al tradizionale sistema di viticoltura a pergola abruzzese ha affiancato la vendemmia effettuata rigorosamente a mano, l'utilizzo di sovesci per concimare le uve e di farine vegetali per la lavorazione dei vini, la continua ricerca di tecniche e processi innovativi. A conferma della spiccata vocazione vitivinicola di Orsogna, Torre di Bene ospiterà a breve la Biblioteca nazionale delle Città del Vino, il ricco patrimonio librario dell'Associazione costituito da circa 4.000 volumi e in continua crescita: opere dedicate al vino e al suo mondo, ma anche guide, saggi, pubblicazioni edite dalle amministrazioni comunali e che non entrano nel tradizionale circuito delle librerie, testi tecnici, di economia, di agraria e di storia del vino a livello mondiale, nazionale e locale.

Denominazioni collegate

Terre di Chieti

Terre di Chieti

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: ABRUZZO DI MONTAGNA, FASCIA ADRIATICA
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Villamagna, Comune di Tollo, Comune di San Martino sulla Marrucina, Comune di Rocca San Giovanni, Comune di Paglieta, Comune di Ortona, Comune di Orsogna, Comune di Mozzagrogna, Comune di Miglianico, Comune di Lanciano, Comune di Guardiagrele, Comune di Giuliano Teatino, Comune di Frisa, Comune di Fossacesia, Comune di Crecchio, Comune di Casalbordino, Comune di Canosa Sannita, Comune di Atessa, Comune di Arielli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Terre di chieti

Trebbiano d'Abruzzo

Trebbiano d'Abruzzo

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: ABRUZZO DI MONTAGNA, COLLINE TERAMANE, FASCIA ADRIATICA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vittorito, Comune di Villamagna, Comune di Torano Nuovo, Comune di Tollo, Comune di San Martino sulla Marrucina, Comune di Rosciano, Comune di Rocca San Giovanni, Comune di Pratola Peligna, Comune di Pollutri, Comune di Paglieta, Comune di Ortona, Comune di Orsogna, Comune di Notaresco, Comune di Mozzagrogna, Comune di Miglianico, Comune di Loreto Aprutino, Comune di Lanciano, Comune di Guardiagrele, Comune di Giuliano Teatino, Comune di Frisa, Comune di Fossacesia, Comune di Crecchio, Comune di Corropoli, Comune di Controguerra, Comune di Colonnella, Comune di Collecorvino, Comune di Città Sant'Angelo, Comune di Casalbordino, Comune di Canosa Sannita, Comune di Atessa, Comune di Arielli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc trebbiano d abruzzo

Montepulciano d'Abruzzo

Montepulciano d'Abruzzo

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: ABRUZZO DI MONTAGNA, COLLINE TERAMANE, FASCIA ADRIATICA,
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vittorito, Comune di Villamagna, Comune di Torano Nuovo, Comune di Tollo, Comune di San Martino sulla Marrucina, Comune di Rosciano, Comune di Rocca San Giovanni, Comune di Pratola Peligna, Comune di Pollutri, Comune di Paglieta, Comune di Ortona, Comune di Orsogna, Comune di Notaresco, Comune di Mozzagrogna, Comune di Miglianico, Comune di Loreto Aprutino, Comune di Lanciano, Comune di Guardiagrele, Comune di Giuliano Teatino, Comune di Frisa, Comune di Fossacesia, Comune di Crecchio, Comune di Corropoli, Comune di Controguerra, Comune di Colonnella, Comune di Collecorvino, Comune di Città Sant'Angelo, Comune di Casalbordino, Comune di Canosa Sannita, Comune di Atessa, Comune di Arielli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc montepulciano d abruzzo

Cerasuolo d'Abruzzo

Cerasuolo d'Abruzzo

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: ABRUZZO DI MONTAGNA, COLLINE TERAMANE, FASCIA ADRIATICA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vittorito, Comune di Villamagna, Comune di Torano Nuovo, Comune di Tollo, Comune di San Martino sulla Marrucina, Comune di Rosciano, Comune di Rocca San Giovanni, Comune di Pratola Peligna, Comune di Pollutri, Comune di Paglieta, Comune di Ortona, Comune di Orsogna, Comune di Notaresco, Comune di Mozzagrogna, Comune di Miglianico, Comune di Loreto Aprutino, Comune di Lanciano, Comune di Guardiagrele, Comune di Giuliano Teatino, Comune di Frisa, Comune di Fossacesia, Comune di Crecchio, Comune di Corropoli, Comune di Controguerra, Comune di Colonnella, Comune di Collecorvino, Comune di Città Sant'Angelo, Comune di Canosa Sannita, Comune di Atessa, Comune di Arielli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc cerasuolo d abruzzo

Abruzzo

Abruzzo

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: ABRUZZO DI MONTAGNA, COLLINE TERAMANE, FASCIA ADRIATICA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vittorito, Comune di Villamagna, Comune di Torano Nuovo, Comune di Tollo, Comune di San Martino sulla Marrucina, Comune di Rosciano, Comune di Rocca San Giovanni, Comune di Pratola Peligna, Comune di Pollutri, Comune di Paglieta, Comune di Ortona, Comune di Orsogna, Comune di Notaresco, Comune di Mozzagrogna, Comune di Miglianico, Comune di Loreto Aprutino, Comune di Lanciano, Comune di Guardiagrele, Comune di Giuliano Teatino, Comune di Frisa, Comune di Fossacesia, Comune di Crecchio, Comune di Corropoli, Comune di Controguerra, Comune di Colonnella, Comune di Collecorvino, Comune di Città Sant'Angelo, Comune di Casalbordino, Comune di Canosa Sannita, Comune di Atessa, Comune di Arielli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc abruzz

Colline Teatine

Colline Teatine

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: FASCIA ADRIATICA
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Villamagna, Comune di Tollo, Comune di San Martino sulla Marrucina, Comune di Ortona, Comune di Orsogna, Comune di Miglianico, Comune di Guardiagrele, Comune di Giuliano Teatino, Comune di Crecchio, Comune di Canosa Sannita, Comune di Arielli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Colline teatine

News

La Biblioteca delle Città del Vino nella Torre di Bene di Orsogna
La Torre di Bene di Orsogna sarà la sede della Biblioteca nazionale delle Città del Vino. L'antico manufatto, torre ...
continua »