Comune di Melizzano

  • Telefono: 0824 944023
  • Fax: 0824 944460
  • Sitoweb: Melizzano
  • Socio dall'anno: 2018
  • Sede Amministrativa
    Via Traversa del Sannio 17 82030 Melizzano (Benevento)

Origine del nome

Secondo alcuni il termine deriva dal latino Melae, città sannita che i Romani nel 538 d. C. distrussero. Secondo altri deriva dal nome latino di persona Melitius, a cui si aggiunge il suffisso -anus, che indica proprietà.

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 2
  • Altitudine: 190
  • Superficie: 17,59 km²
  • Santo Patrono: SS. Pietro e Paolo - 29 giugno
  • Codice ISTAT: 062039
  • Codice Catastale: F113
  • Prefisso: 0824
  • PEC: melizzano@pec.cstsannio.it
  • Densita: 102,95 ab./km²
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Rossano Libero Insogna


Storia

Melizzano, posta alla confluenza del Calore con il Volturno, ebbe fin dall’antichità una posizione strategica, di controllo della valle di Dugenta, attraverso la quale passava il “Diverticulum”, ovvero un ramo secondario della viabilità romana che, innestandosi sull’Appia presso Calatia (l’odierna Maddaloni), si congiungeva con la via Latina, presso l’antica Telesia. … Nel Catalogus baronum (metà del XII secolo) veniva chiamata Meliczano ed era un feudo di proprietà del conte di Caserta. Successivamente divenne di proprietà dei Signoretto e, nel 1506, dei Gambacorta. … Nel 1532 contava quarantotto famiglie, diventate cinquantasei nel 1596 e trentotto dopo la peste del 1656. Nel XVII secolo appartenne ai De Capua e ai Bellucci. Poco prima dell'abolizione del feudalesimo (1806) appartenne ai Corsi … (Fonte: www.comune.melizzano.bn.it)

Feste

La Quintana

Sin dagli anni ’90 il paese si trasforma in un borgo medievale dove incontrare personaggi di un tempo perduto che offrono ai visitatori un emozionante tuffo nel passato. Il gruppo storico “Quintana di Melizzano”, anima un grande corteo storico che fa scendere in piazza nobili e popolani in rappresentanza delle cinque contrade del paese: Spiga, Tiglio, Gallo, Torre e Fiore. Tamburini, arcieri e vessilliferi sfilano per offrire una suggestiva scenografia ai volteggi dei vessilli degli sbandieratori, mentre gli alabardieri coinvolgono gli spettatori con la loro marcia coreografica. Lungo il corteo l’eleganza delle dame in bellissimi abiti d’epoca distrae i cavalieri armati di spade, intenti in un avvincente duello che rende lo scenario particolarmente toccante. La sfilata storica apre la scena al Palio della Quintana cuore della manifestazione in cui le 5 contrade di Melizzano si fronteggiano con i propri combattenti armati di lancia che corrono a cavallo puntando contro una sagoma rappresentante un Saraceno con l’obiettivo di infilare un anello che si restringe ad ogni passaggio. Pagina Facebook ufficiale Quintana Storica

Informazioni Turistiche

Tra i monumenti più prestigiosi presenti nel centro storico di Melizzano, è possibile ammirare il Castello, attualmente di proprietà della famiglia Caracciolo D’Aquara. Le sue origini risalgono al XVI sec. Di proprietà dei principi di Conca, passò successivamente a Bartolomeo Corsi ed in seguito alla famiglia Caracciolo. Ha come elemento di maggior pregio la scala di pietra e tufo con balaustra traforata a motivi floreali. Le ampie sale interne conservano tutte le sembianze dei castelli dell’epoca, con una spiccata impostazione di difesa e con merlature e torri fortificate. La Famiglia Caracciolo possiede anche un piccolo maniero in località Torello di Melizzano, che presenta prestigiosi ambienti, un curato giardino ed una bellissima piscina. Le stanze mostrano alle pareti tele e stampe del ‘600, arazzi e sete di San Leucio. La Chiesa SS Pietro e Paolo ha tre navate e tre porte d’ingresso che aprono sull’attuale Piazza Roma. L’altare maggiore è a nord e non mancano altari laterali. E’ munita di cupola, ma originariamente era sprovvista di campanile, che fu costruito all’inizio del 1900. Parteciparono alle spese per la costruzione della chiesa l’Università di Melizzano e diversi nobili del paese. Ciò attestano i relativi stemmi posti sul cornicione all’interno dell’edificio. Sulla porta centrale della chiesa, alle spalle della facciata, c’è un organo antico a canne. Costruito il campanile, l’orologio vi venne sistemato, perché potesse essere guardato e sentito da lontano. La sagrestia, molto particolare all’interno, e con la volta dimezzata evidenzia l’esistenza di un edificio precedente. ???????Ciò fanno intuire anche resti di pittura sotto la volta. Nel piazzale d’ingresso al sacro edificio, sulle scale e sulla facciata sono evidenti elementi stilistici ed architettonici chiaramente provenienti da edifici più antichi (forse la vecchia chiesa, forse un tempietto pagano). La chiesa, restaurata dopo il terremoto del 1980-1981, è stata riportata all’antico splendore. E’ certo infine che prima della costruzione del cimitero comunale, nelle cappelle sotterranee, site sotto la chiesa, venivano sepolti i cittadini deceduti. Da non mancare anche il Santuario Madonna della Libera, gli itinerari naturalistici recentemente ripristinati che sono parte del Parco Naturale Regionale Taburno-Camposauro e un assaggio dei prodotti tipici locali: mela annurca, asparagi selvatici, oliva vernacciola di Melizzano PAT e turioni di pungitopo, oltre naturalmente al pregiato vino.

Denominazioni collegate

Sannio

Sannio

Regione di riferimento: Campania
Enoregione: SANNIO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vitulano, Comune di Torrecuso, Comune di Telese Terme, Comune di Solopaca, Comune di Sant'Agata De' Goti, Comune di San Lorenzo Maggiore, Comune di Ponte, Comune di Paupisi, Comune di Paduli, Comune di Montesarchio, Comune di Melizzano, Comune di Guardia Sanframondi, Comune di Frasso Telesino, Comune di Foglianise, Comune di Faicchio, Comune di Dugenta , Comune di Cerreto Sannita , Comune di Castelvenere, Comune di Campoli del Monte Taburno, Comune di Bonea, Comune di Benevento, Comune di Amorosi, Provincia di Benevento

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc sannio

Falanghina del Sannio

Falanghina del Sannio

Regione di riferimento: Campania
Enoregione: SANNIO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vitulano, Comune di Torrecuso, Comune di Telese Terme, Comune di Solopaca, Comune di Sant'Agata De' Goti, Provincia di Benevento, Comune di San Lorenzo Maggiore, Comune di Ponte, Comune di Paupisi, Comune di Montesarchio, Comune di Melizzano, Comune di Guardia Sanframondi, Comune di Frasso Telesino, Comune di Foglianise, Comune di Faicchio, Comune di Dugenta , Comune di Cerreto Sannita , Comune di Castelvenere, Comune di Campoli del Monte Taburno, Comune di Bonea, Comune di Benevento, Comune di Amorosi

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc falanghina del sannio

Campania

Campania

Regione di riferimento: Campania
Enoregione: AREA VESUVIANA, CAMPI FLEGREI E ISCHIA, AVERSANO, CILENTO, IRPINIA,COSTIERA AMALFITANA, AREA SORRENTINA E CAPRI, LITORALE DOMIZIO E ALTRO CASERTANO, SANNIO
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Pro Loco PLANCA, Comune di Vitulano, Comune di Venticano, Comune di Tufo, Comune di Tramonti, Comune di Torrecuso, Comune di Terzigno, Comune di Telese Terme, Comune di Taurasi, Comune di Solopaca, Comune di Sant'Agata De' Goti, Comune di San Lorenzo Maggiore, Comune di Ravello, Comune di Pratola Serra, Comune di Pontelatone, Comune di Ponte, Comune di Petruro Irpino, Comune di Paupisi, Comune di Paduli, Comune di Montesarchio, Comune di Montefredane, Comune di Montefalcione, Comune di Mondragone, Comune di Melizzano, Comune di Maiori, Comune di Lapio, Comune di Guardia Sanframondi, Comune di Furore, Comune di Frasso Telesino, Comune di Foglianise, Comune di Dugenta , Comune di Chianche, Comune di Cerreto Sannita , Comune di Centola, Comune di Castelvenere, Comune di Campoli del Monte Taburno, Comune di Caggiano, Comune di Bonea, Comune di Benevento, Comune di Avellino, Comune di Amorosi, Provincia di Benevento

Enti Interessati
mostra/nascondi

Campani

Benevento o Beneventano

Benevento o Beneventano

Regione di riferimento: Campania
Enoregione: SANNIO
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Vitulano, Comune di Torrecuso, Comune di Telese Terme, Comune di Solopaca, Comune di Sant'Agata De' Goti, Comune di San Lorenzo Maggiore, Comune di Ponte, Comune di Paupisi, Comune di Paduli, Comune di Montesarchio, Comune di Melizzano, Comune di Guardia Sanframondi, Comune di Frasso Telesino, Comune di Foglianise, Comune di Dugenta , Comune di Cerreto Sannita , Comune di Castelvenere, Comune di Campoli del Monte Taburno, Comune di Bonea, Comune di Benevento, Comune di Amorosi, Provincia di Benevento

Enti Interessati
mostra/nascondi

Benevento o beneventano

News

Diamo il benvenuto al Comune di Melizzano
L'Associazione dà il benvenuto ad una nuova Città del Vino, il Comune di Melizzano, in provincia di Benevento. Posta ...
continua »