Comune di Città Sant'Angelo

  • Telefono: 085 96961
  • Fax: 085 9696227
  • Sitoweb: Città Sant'Angelo
  • Sede Amministrativa
    Piazza IV Novembre 1 65013 Città Sant'Angelo (Pescara)

Origine del nome

Il toponimo deriva da Angulum, citata da Plinio il Vecchio nella sua descrizione delle terre vestine nel libro Naturalis Historia (libro II 12.106) e dovrebbe intendere un vasto territorio dotato di municipalità e non una comunità urbanizzata. Come infatti sostenuto da fonti storiche: “Con ogni probabilità, tra le cinque municipalità vestine - Aveiates, Peltuinates, Aufinates, Pinnensis, Angulani - quella espressa dagli Angulani si costituì come vasta comunità - dedita alla coltivazione della vite ed allo sfruttamento delle saline”.

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 14581
  • Altitudine: 317
  • Superficie: 62.02
  • Santo Patrono: San Michele Arcangelo
  • Codice ISTAT: 68012
  • Codice Catastale: C750
  • Prefisso: 85
  • PEC: comune.cittasantangelo@pec.it
  • Zona Sismica: 3
  • Zona Climatica: D
  • Gradi Giorno: 1748
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Gabriele Florindi


Storia

Le origini di Città Sant'Angelo sono incerte ed hanno costituito sempre motivo di discussione storica, il primo atto ufficiale reperito, dove si parla del comune, menziona di una concessione da parte dell'imperatore Ludovico II che accorda un privilegio al Monastero di Casauria sul luogo chiamato "Civitate S. Angeli" dove si trovavano un castello ed un porto ed è datato 13 ottobre 875. I numerosi ritrovamenti archeologici, decisamente più antichi, tra la foce del Piomba e quella del Saline, e la presenza di piccoli aggregati urbani in corrispondenza della località oggi denominata Marina di Città Sant'Angelo fanno risalire le origini della città al periodo romano. Nel 1815 Città Sant'Angelo fu protagonista delle prime sollevazioni della Carboneria del Risorgimento Italiano. La rivolta fu repressa dalle truppe di Gioacchino Murat, grazie al tradimento di un congiurato ed alla mancata adesione di diversi comuni che dopo aver dato il loro parere positivo rimasero quieti. I capi angolani della rivolta, Filippo La Noce e Domenico Marulli vennero fucilati e le loro teste furono barbaramente esposte sulla porta principale del paese. Memorie più recenti raccontano la storia triste della II Guerra Mondiale quando nell'aprile del 1940 il Ministero dell'Interno prese in affitto lo stabile dell'Ex Manifattura Tabacchi per adibirlo ad unico campo di concentramento della provincia di Pescara con circa 200 posti letto dove furono carcerati uomini per lo più di nazionalità jugoslava, ciò nonostante si legge dalle relazioni inviate alla Prefettura sull'andamento del campo del bisogno di limitare in maniera più dura la libertà dei confinati in quanto, nonostante l'attivo lavoro di vigilanza degli agenti di P.S., gli internati riuscivano ad avere rapporti con gli abitanti del comune di indole troppo ospitali. (Fonte: www.visitacsa.it/pagine/cenni_storici)

Feste

Feste e sagre:

Nell’ambito degli scambi socio-culturali ed economici previsti dal gemellaggio nato nel 2001 con la cittadina di Nicolosi (Catania), ogni anno, nel mese di luglio, si svolge a Città Sant’Angelo la manifestazione “Dall’Etna al Gran Sasso”, che è diventata - grazie alla varietà ed alla completezza dell’evento, alla bellezza dei materiali esposti, alla qualità degli intrattenimenti, alla squisitezza dei prodotti gastronomici - un appuntamento fondamentale della vita regionale estiva. Tra le iniziative: la Mostra - Mercato dell’artigianato artistico e tradizionale dell’Abruzzo e della Sicilia; lo stand della cucina tipica siciliana con primi piatti, arancini, cannoli, granite, gelati, ecc. e lo stand tipico abruzzese con gli arrosticini e il pesce fritto. Info: www.dalletnaalgransasso.it

Eat Parade "Street Food & Music Festival" è un evento che combina due dei più fondamentali piaceri della vita: il cibo e la musica, con la somministrazione di più di una dozzina di piatti tipici assaporati sulla melodia di una ventina di gruppi musicali. Info: www.facebook.com/eatparade.csa

Festa In Corso: rassegna musicale con tanti gruppi che si esibiscono nei punti concerto dislocati in tutto il centro storico (musica etnica, balcanica, reggae-ska-patchanka, nonché gipsy,rumba, flamenca e cover band). Presente nei vicoli e rue lo stand gastronomico all’insegna dei prodotti tipici abruzzesi come peraltro il mercatino artigianale - anch’esso basato sul made in Abruzzo.

Giornate dedicate all'amore della terra e ai suoi sapori e Sagra dell'uva: due giornate dedicate all’amore per la terra e ai suoi sapori nella città del “buon vivere”, tesa a esprimere e promuovere i valori dell’accoglienza, consapevolezza, identità, qualità e territorio. Convegni, degustazioni con le migliori cantine, street food a km 0 a cura delle aziende agricole locali, musica. Inoltre sfilata dei carri folcloristici ed allegorici in occasione della tradizionale Sagra dell'Uva.

Informazioni Turistiche

Di importante rilievo artistico è la Collegiata, dedicata a San Michele Arcangelo, ornata in facciata da un campanile alto 48 metri. Di stile barocco,costruita anteriormente al Mille, fu ricostruita nel ‘300: il portale, decorato con un ciclo di figure simboliche è del 1326. Conserva notevoli resti di un pulpito alto-medioevale in pietra, databile tra il VII e VIII secolo.

Altri punti di interesse turistico:

San Francesco, costruita nel 1300, ha uno stile leggermente barocco con pavimento a mosaico di diverse forme e colori con disegni floreali;

Santa Chiara con struttura architettonica di epoca seicentesca presenta un impianto molto originale, considerato un unicum nell'ambito dell'architettura francescana abruzzese;

Sant'Agostino a navata unica alle cui pareti sono stati addossati quattro altari ornati di stucchi e bassorilievi;

Sant'Antonio da Padova, originaria del XIII secolo, ha all'interno una serie di decorazioni barocche, qui vengono conservate una reliquia del Santo donato dalla Basilica di Padova e le reliquie di San Felice martire;

Teatro Comunale: in origine era l’antico edificio ecclesiale dei Padri Basiliani, trasformato successivamente in refettorio del convento dei Francescani ed adibito nel 1856 alla sua attuale funzione;

Fuori dalle antiche mura restano preservate le quattro porte chiamate Porta Borea, Porta Casale, Porta Sant'Egidio e Porta Nuova.

Museo d’Arte Contemporanea: istituito con deliberazione del Consiglio Comunale n° 25 del 25 marzo 1998, pur funzionando dal dicembre 1995, ed ottenuto, in data 24 settembre 2003, il riconoscimento di classificazione alla IV categoria da parte del Comitato Tecnico Scientifico per i Beni Museali della Regione Abruzzo, rappresenta un riferimento internazionale e propositivo per tutti i nuovi e significativi fermenti artistici (http://www.museolaboratorio.org)

La Chiesa del Salvatore, di modeste dimensioni a navata unica, attualmente è sede del Museo Civico “L. Chiavetta” dove sono conservati numerosi reperti archeologici rinvenuti nel territorio angolano e piccola statuaria cultuale (chinocchje), che il popolo ha custodito e gelosamente conservato quale espressione ingenua, ma sincera e suggestiva di fede religiosa.

Il Belvedere è un piccolo balcone sul mondo, un punto panoramico strategico che unisce in un solo sguardo il Mare Adriatico con il profilo del Gran Sasso, quasi a lambire la vicina ex Jugoslavia.

Il Litorale di Città Sant’Angelo, lungo appena 800 metri, è l’unico in tutta la costa adriatica ad essere ancora privo di insediamenti balneari . L’area, compresa tra le foci del fiume Saline e del torrente Piomba, è un territorio in gran parte non ancora urbanizzato e comprende anche un’oasi naturale di grande interesse faunistico.

Il Cisternone: grossa cisterna pubblica, iniziata nel 1886 e collaudata nel 1894 dall'ing. Antonio Liberi, è ubicata sotto il Piano degli Zoccolanti, quello che oggi è il Giardino Comunale.

 

La Casa delle Farfalle: Centro di Educazione Ambientale, nata per ricreare un piccolo angolo di ambiente tropicale in una regione verde come l'Abruzzo senza intaccare in alcun modo la biodiversità dell'ecosistema esistente. Si possono vedere volare libere migliaia di farfalle africane, americane, indoaustraliane e italiane, in un meraviglioso giardino tropicale di oltre 1000 mq., insieme a centinaia di uccelli esotici dai vivaci colori del piumaggio. (Fonte: www.visitacsa.it/luoghi)

Denominazioni collegate

Colline Pescaresi

Colline Pescaresi

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: ABRUZZO DI MONTAGNA, FASCIA ADRIATICA
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Rosciano, Comune di Loreto Aprutino, Comune di Collecorvino, Comune di Città Sant'Angelo

Enti Interessati
mostra/nascondi

Colline pescares

Abruzzo

Abruzzo

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: ABRUZZO DI MONTAGNA, COLLINE TERAMANE, FASCIA ADRIATICA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vittorito, Comune di Villamagna, Comune di Torano Nuovo, Comune di Tollo, Comune di San Martino sulla Marrucina, Comune di Rosciano, Comune di Rocca San Giovanni, Comune di Pratola Peligna, Comune di Pollutri, Comune di Paglieta, Comune di Ortona, Comune di Orsogna, Comune di Notaresco, Comune di Mozzagrogna, Comune di Miglianico, Comune di Loreto Aprutino, Comune di Lanciano, Comune di Guardiagrele, Comune di Giuliano Teatino, Comune di Frisa, Comune di Fossacesia, Comune di Crecchio, Comune di Corropoli, Comune di Controguerra, Comune di Colonnella, Comune di Collecorvino, Comune di Città Sant'Angelo, Comune di Casalbordino, Comune di Canosa Sannita, Comune di Atessa, Comune di Arielli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc abruzz

Montepulciano d'Abruzzo

Montepulciano d'Abruzzo

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: ABRUZZO DI MONTAGNA, COLLINE TERAMANE, FASCIA ADRIATICA,
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vittorito, Comune di Villamagna, Comune di Torano Nuovo, Comune di Tollo, Comune di San Martino sulla Marrucina, Comune di Rosciano, Comune di Rocca San Giovanni, Comune di Pratola Peligna, Comune di Pollutri, Comune di Paglieta, Comune di Ortona, Comune di Orsogna, Comune di Notaresco, Comune di Mozzagrogna, Comune di Miglianico, Comune di Loreto Aprutino, Comune di Lanciano, Comune di Guardiagrele, Comune di Giuliano Teatino, Comune di Frisa, Comune di Fossacesia, Comune di Crecchio, Comune di Corropoli, Comune di Controguerra, Comune di Colonnella, Comune di Collecorvino, Comune di Città Sant'Angelo, Comune di Casalbordino, Comune di Canosa Sannita, Comune di Atessa, Comune di Arielli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc montepulciano d abruzzo

Trebbiano d'Abruzzo

Trebbiano d'Abruzzo

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: ABRUZZO DI MONTAGNA, COLLINE TERAMANE, FASCIA ADRIATICA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vittorito, Comune di Villamagna, Comune di Torano Nuovo, Comune di Tollo, Comune di San Martino sulla Marrucina, Comune di Rosciano, Comune di Rocca San Giovanni, Comune di Pratola Peligna, Comune di Pollutri, Comune di Paglieta, Comune di Ortona, Comune di Orsogna, Comune di Notaresco, Comune di Mozzagrogna, Comune di Miglianico, Comune di Loreto Aprutino, Comune di Lanciano, Comune di Guardiagrele, Comune di Giuliano Teatino, Comune di Frisa, Comune di Fossacesia, Comune di Crecchio, Comune di Corropoli, Comune di Controguerra, Comune di Colonnella, Comune di Collecorvino, Comune di Città Sant'Angelo, Comune di Casalbordino, Comune di Canosa Sannita, Comune di Atessa, Comune di Arielli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc trebbiano d abruzzo

Cerasuolo d'Abruzzo

Cerasuolo d'Abruzzo

Regione di riferimento: Abruzzo
Enoregione: ABRUZZO DI MONTAGNA, COLLINE TERAMANE, FASCIA ADRIATICA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Vittorito, Comune di Villamagna, Comune di Torano Nuovo, Comune di Tollo, Comune di San Martino sulla Marrucina, Comune di Rosciano, Comune di Rocca San Giovanni, Comune di Pratola Peligna, Comune di Pollutri, Comune di Paglieta, Comune di Ortona, Comune di Orsogna, Comune di Notaresco, Comune di Mozzagrogna, Comune di Miglianico, Comune di Loreto Aprutino, Comune di Lanciano, Comune di Guardiagrele, Comune di Giuliano Teatino, Comune di Frisa, Comune di Fossacesia, Comune di Crecchio, Comune di Corropoli, Comune di Controguerra, Comune di Colonnella, Comune di Collecorvino, Comune di Città Sant'Angelo, Comune di Canosa Sannita, Comune di Atessa, Comune di Arielli

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc cerasuolo d abruzzo

News

In Georgia le più antiche tracce di vinificazione
Per approcciare in modo efficace la storia della vite occorre riportarsi a 60 milioni di anni fa, nel caldissimo Eocene, che vide ...
continua »
Assemblea Città del Vino del Veneto
Assemblea Regionale Città del Vino del Veneto 24 novembre 2017, Municipio Città di Portogruaro L'Associazione Nazio ...
continua »
La festa dell'olio e del vino novello
E’ da poco diventata maggiorenne la Festa dell’Olio e del Vino novello di Vignanello, nella Tuscia viterbese, e, dopo ...
continua »