Comune di Cigognola

  • Telefono: 0385 284152
  • Fax: 0385 284153
  • Sitoweb: Cigognola
  • Sede Amministrativa
    Piazza Castello 6 27040 Cigognola (Pavia)

Origine del nome

Il suo nome sembrerebbe essere di derivazione dialettale, da Saugnöla che a sua volta potrebbe riferirsi al lombardo sigogna, cioè lo strumento usato per attingere l'acqua dai pozzi.

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 1374
  • Altitudine: 309
  • Superficie: 7.88
  • Santo Patrono: San Bernardo
  • Codice ISTAT: 18049
  • Codice Catastale: C684
  • Prefisso: 385
  • PEC: segreteriacigognola@pec.it
  • Zona Sismica: 4
  • Zona Climatica: E
  • Gradi Giorno: 2998
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Marco Fabio Musselli


Storia

Cigognola è citato nel diploma federiciano del 1164, con cui il territorio dell'Oltrepò settentrionale e centrale venne posto sotto la giurisdizione di Pavia. Da questo si deduce che doveva essere una località fortificata sotto un proprio signore locale (dominus loci). Fu successivamente signoria della potente casata pavese Sannazzaro, principale esponente di parte guelfa in Oltrepò, qui rappresentata da uno dei principali rami della famiglia (i de Cigognola). Nel 1406 furono estromessi, per gli intrighi dei Beccaria di Pavia, che si impadronirono del feudo. Nel 1415 però i Beccaria, coinvolti in una congiura contro Filippo Maria Visconti, conte di Pavia e duca di Milano, ebbero confiscato il feudo, che fu concesso allo scopritore della congiura, Giorgio Aicardi, e ai suoi famigliari, che per il privilegio concesso dai Visconti di assumere il loro cognome, diedero origine alla casata dei Visconti Aicardi, detti anche Visconti Scaramuzza da un soprannome. In realtà agli Aicardi toccava metà circa del feudo di Broni, comprese le terre usurpate ai Sannazzaro, come Cigognola; tuttavia di fatto ai discendenti rimasero, oltre al titolo nominale di conti di Broni, solo Cigognola con le sue lontane dipendenze di Canevino e Albaredo Arnaboldi (su cui ancora avanzavano pretese i Sannazzaro, quietati poi con un indennizzo in denaro). I Visconti Aicardi Scaramuzza tennero il feudo di Cigognola, fino all'estinzione nel XVIII secolo, dopodiché passò a Barbara d'Adda e al figlio di lei, Alberico XII Barbiano di Belgioioso, ultimo feudatario di Cigognola. Il feudalesimo infatti fu abolito nel 1797. I feudatari avevano estesissimi beni a Cigognola, comprendenti anche il castello: in epoca napoleonica furono acquistati dai Gazzaniga e passarono per eredità agli Arnaboldi-Gazzaniga e agli attuali proprietari, Brichetto-Arnaboldi. (fonte: it.wikipedia.org)

Informazioni Turistiche

Cigognola è un comune di poco più di 1.300 abitanti. Il territorio si sviluppa nel cuore verde dell'Oltrepò Pavese, in parte arroccato su una collina, in parte esteso lungo la vallata denominata “Vallescuropasso”. Il Comune è costituito da tre frazioni: Cigognola capoluogo, Vallescuropasso e Vicomune. Il centro principale del Paese gode di un panorama di insolita bellezza. Oltre agli affascinanti itinerari naturalistici, tre sono i suoi simboli più caratteristici ed emblematici: il Viale delle Rimembranze, il Castello e la Chiesa Parrocchiale di San Bernardo Abate. Il Parco delle Rimembranze è un simbolo di Cigognola, punto panoramico di straordinaria bellezza. Ippocastani secolari e cedri del Libano guidano i visitatori lungo un piacevole percorso: dal Parco lo sguardo spazia sulle valli fino a perdersi nell'orizzonte e scorgere, nelle limpide giornate primaverili, le Alpi e le vetta del Monte Rosa. Il Castello, sicuramente uno dei più suggestivi della zona, ha origine nel XIII secolo; posto a guardia della Via Emilia, ha sempre mantenuto la sua funzione difensiva per oltre sette secoli. Dal 1982, anno in cui divenne “dimora di campagna” della famiglia Moratti, il Castello è animato da una nuova vitalità, grazie ad un progetto che ha iniziato a prendere forma negli anni '90. Grazie a questo importante percorso, gli attuali proprietari hanno voluto la fusione, in un rapporto quasi simbiotico, del castello con i vigneti, che si estendono su 30 ettari per lo più coltivati a vitigno Barbera. Il fine è stato quello di recuperare le tradizioni enologiche del passato, con la raccolta manuale delle uve, per reinterpretarle in chiave moderna e produrre un eccellente vino dalla ricetta ferrea: fermentazioni controllate, affinamento nelle barrique di rovere di Tronçais, le più preziose, ottenendo svariate positive recensioni.

Denominazioni collegati

Oltrepò Pavese Metodo Classico

Oltrepò Pavese Metodo Classico

Regione di riferimento: Lombardia
Enoregione: OLTREPO' PAVESE
Tipo denominazione : DOCG
Enti Collegati
Comune di Torrazza Coste, Comune di Santa Maria della Versa, Comune di Santa Giuletta, Comune di Rovescala, Comune di Montù Beccaria, Comune di Montescano, Comune di Montalto Pavese, Comune di Cigognola, Comune di Casteggio, Comune di Castana, Comune di Canneto Pavese, Comune di Broni, Comune di Borgoratto Mormorolo

Enti Interessati
mostra/nascondi

Docg oltrep pavese metodo classico

Bonarda dell'Oltrepò Pavese

Bonarda dell'Oltrepò Pavese

Regione di riferimento: Lombardia
Enoregione: OLTREPO' PAVESE
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Torrazza Coste, Comune di Santa Maria della Versa, Comune di Santa Giuletta, Comune di San Damiano al Colle, Comune di Rovescala, Comune di Pietra de' Giorgi, Comune di Montù Beccaria, Comune di Montescano, Comune di Montalto Pavese, Comune di Cigognola, Comune di Casteggio, Comune di Castana, Comune di Canneto Pavese, Comune di Broni, Comune di Borgoratto Mormorolo

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc bonarda dell oltrep pavese

Buttafuoco dell'Oltrepò Pavese

Buttafuoco dell'Oltrepò Pavese

Regione di riferimento: Lombardia
Enoregione: OLTREPO' PAVESE
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Pietra de' Giorgi, Comune di Montescano, Comune di Cigognola, Comune di Castana, Comune di Canneto Pavese, Comune di Broni

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc buttafuoco dell oltrep pavese o buttafuoco

Pinot Nero dell'Oltrepò Pavese

Pinot Nero dell'Oltrepò Pavese

Regione di riferimento: Lombardia
Enoregione: OLTREPO' PAVESE
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Torrazza Coste, Comune di Santa Giuletta, Comune di Rovescala, Comune di Pietra de' Giorgi, Comune di Montù Beccaria, Comune di Montescano, Comune di Montalto Pavese, Comune di Cigognola, Comune di Casteggio, Comune di Castana, Comune di Canneto Pavese, Comune di Broni, Comune di Borgoratto Mormorolo

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc pinot nero dell oltrep pavese

Sangue di Giuda dell'Oltrepò Pavese o Sangue di Giuda

Sangue di Giuda dell'Oltrepò Pavese o Sangue di Giuda

Regione di riferimento: Lombardia
Enoregione: OLTREPO' PAVESE
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Pietra de' Giorgi, Comune di Cigognola

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc sangue di giuda dell oltrep pavese

Provincia di Pavia

Provincia di Pavia

Regione di riferimento: Lombardia
Enoregione: OLTREPO' PAVESE
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Comune di Torrazza Coste, Comune di Santa Maria della Versa, Comune di Santa Giuletta, Comune di Rovescala, Comune di Pietra de' Giorgi, Comune di Montù Beccaria, Comune di Montescano, Comune di Montalto Pavese, Comune di Miradolo Terme, Comune di Cigognola, Comune di Casteggio, Comune di Castana, Comune di Canneto Pavese, Comune di Broni, Comune di Borgoratto Mormorolo

Enti Interessati
mostra/nascondi

Provincia di pavia

Oltrepò Pavese

Oltrepò Pavese

Regione di riferimento: Lombardia
Enoregione: OLTREPO' PAVESE
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Torrazza Coste, Comune di Santa Maria della Versa, Comune di Santa Giuletta, Comune di Rovescala, Comune di Pietra de' Giorgi, Comune di Montù Beccaria, Comune di Montescano, Comune di Montalto Pavese, Comune di Cigognola, Comune di Casteggio, Comune di Castana, Comune di Canneto Pavese, Comune di Canevino, Comune di Broni, Comune di Borgoratto Mormorolo

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc oltrep pavese

Oltrepò Pavese Pinot Grigio

Oltrepò Pavese Pinot Grigio

Regione di riferimento: Lombardia
Enoregione: OLTREPO' PAVESE
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Torrazza Coste, Comune di Santa Maria della Versa, Comune di Santa Giuletta, Comune di Rovescala, Comune di Pietra de' Giorgi, Comune di Montù Beccaria, Comune di Montescano, Comune di Montalto Pavese, Comune di Cigognola, Comune di Casteggio, Comune di Castana, Comune di Canneto Pavese, Comune di Canevino, Comune di Broni, Comune di Borgoratto Mormorolo

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc oltrep pavese pinot grigio

News

“Enoturismo: come aumentare il flusso di turisti dalla Russia e paesi CSI?”
A seguito dei Forum nazionali e internazionali curati in questi anni, l’Associazione Nazionale Città del Vino ha rece ...
continua »
Aumentano ancora gli italiani in vacanza
Un’estate al mare. Cantava così Giuni Russo nell’agosto del 1982,e ancora oggi il suo brano è la canzone ...
continua »
Calici di Stelle in Friuli per promuovere i grandi vini regionali
Sviluppare il progetto delle Strade del vino e dei sapori sia attraverso il contributo normativo che attraverso l’organizzaz ...
continua »