Comune di Bogogno

  • Telefono: 0322 808805
  • Fax: 0322 809942
  • Sitoweb: Bogogno
  • Sede Amministrativa
    Piazza Dottore Orazio Palumbo 5 28010 Bogogno (Novara)

Origine del nome

L'etimologia del paese è legata al nome di persona, di origine latina, Voconius, Bucconius o da Boconius con aggiunta del suffisso gallico -atem.

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 1328
  • Altitudine: 278
  • Superficie: 8.51
  • Santo Patrono: San Rocco
  • Codice ISTAT: 3021
  • Codice Catastale: A929
  • Prefisso: 322
  • PEC: bogogno@cert.ruparpiemonte.it
  • Zona Sismica: 4
  • Zona Climatica: E
  • Gradi Giorno: 2666
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Andrea Guglielmetti


Storia

Le prime notizie storiche certe su Bogogno risalgono all'epoca romana e si desumono da una testimonianza rappresentata da un cippo votivo dedicato a Diana rinvenuto in località "Minerva" presso l'attuale oratorio di Santa Maria in Valle. Nei secoli IX e X Bogogno era già un villaggio rurale di una certa consistenza e nel 962, con diploma imperiale, l'imperatore Ottone I lo donò ai Canonici di San Giulio come parte delle corti di Agrate e Baraggiola. Nel 1248 le terre di proprietà dei Canonici di San Giulio situate in territorio di Bogogno passarono al comune di Novara e, successivamente, ai conti di Biandrate. Nei secoli successivi al 1400, le terre di Bogogno vennero rifondate prima dai Visconti e poi dagli Sforza, per passare successivamente nella disponibilità della famiglia Borromeo che le mantenne fino al 1797. Con la presenza dei Borromeo arrivarono in Bogogno i Padri Gesuiti, che dai Borromeo ricevettero in dono molti possedimenti, comprese strutture abitative del centro storico da loro trasformate in strutture conventuali le cui tracce sono ancora ben visibili. Ai Borromeo seguirono altre importanti famiglie emergenti quali i Bono, i Marchesi Terzi ed i conti Devisart che mantennero le loro proprietà in paese fino alla fine dell'800. (fonte: www.comune.bogogno.no.it)

Informazioni Turistiche

Da vedere: Palazzo Prandina -Terzi - De Visart (Municipio), Oratorio di San Giacomo, Chiesa di Santa Maria in Valle, Parrocchiale di Santa Agnese. Al borgo fa da cornice un dolce paesaggio collinare ricco di bellezze naturalistiche e di vigneti che raccontano l'antica vocazione vitivinicola del territorio e che sono un facile accesso a splendide mete come il Parco del Ticino, il Lago d'Orta ed il Lago Maggiore. Sport, natura, enogastronomia di qualità, buon vivere: sono gli ingredienti che caratterizzano il Golf Club di Bogogno, nato nel 1997 e progettato dall'architetto Robert von Hagge; l'impianto, uno dei più prestigiosi d'Europa, offre due percorsi da 18 buche par 72 che si estendono su dolci rilievi dominati dalle cime del Monte Rosa.

Denominazioni collegate

Colline Novaresi

Colline Novaresi

Regione di riferimento: Piemonte
Enoregione: COLLINE NOVARESI
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Suno, Comune di Sizzano, Comune di Romagnano Sesia, Comune di Mezzomerico, Comune di Maggiora, Comune di Ghemme, Comune di Fara Novarese, Comune di Briona, Comune di Bogogno, Comune di Boca

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc colline novaresi

Piemonte

Piemonte

Regione di riferimento: Piemonte
Enoregione: ALTO MONFERRATO, TERRE DEL GAVI E TERRE DEL MOSCATO, BASSO MONFERRATO E COLLINE TORINESI, CANAVESE, COLLINE NOVARESI, LANGHE E ROERO, TORTONESE, PINEROLESE E VAL DI SUSA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Comune di Villa del Bosco, Comune di Vigliano Biellese, Comune di Verduno, Comune di Treiso, Comune di Suno, Comune di Strevi, Comune di Sizzano, Comune di Romagnano Sesia, Comune di Rocchetta Tanaro, Comune di Roasio, Comune di Quaranti, Comune di Ovada, Comune di Novi Ligure, Comune di Nizza Monferrato, Comune di Neviglie, Comune di Monteu Roero, Comune di Montelupo Albese, Comune di Montegrosso d'Asti, Comune di Monleale, Comune di Moncalvo, Comune di Mombaruzzo, Comune di Moasca, Comune di Mezzomerico, Comune di Maggiora, Comune di La Morra, Comune di Isola d'Asti, Comune di Guarene, Comune di Ghemme, Comune di Gavi, Comune di Gattinara, Comune di Fara Novarese, Comune di Dogliani, Comune di Costigliole d'Asti, Comune di Cocconato, Comune di Castelletto d'Orba, Comune di Castagnole delle Lanze, Comune di Carema, Comune di Canelli, Comune di Caluso, Comune di Calamandrana, Comune di Brusnengo, Comune di Briona, Comune di Bogogno, Comune di Boca, Comune di Barolo, Comune di Barbaresco, Comune di Asti, Comune di Alice Bel Colle, Comune di Albugnano, Comune di Alba, Comune di Agliano Terme, Comune di Serralunga d'Alba

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc piemont

News

Concorso Manifesto Città del Vino 2018: tutti i vincitori
Sono quattro i ragazzi che hanno convinto il Consiglio Nazionale dell'Associazione Città del Vino con il loro lavoro gr ...
continua »
I Millennials americani pazzi per il vino italiano e tra tutti vince il Prosecco
I Millennials americani pazzi per il vino italiano e tra tutti vince il Prosecco   L’External Data Intelligence Analy ...
continua »
UIV: 2017 anno difficile, serve sostegno a competitività
Consiglio Nazionale UIV: modifiche al sistema autorizzativo e accordo di libero scambio con il Giappone le questioni più ca ...
continua »