Le terre di Crotone protagoniste della Convention delle Città del Vino d'Autunno

Le terre di Crotone protagoniste della Convention delle Città del Vino d'Autunno


Una Convention d'Autunno dedicata alla promozione del vino calabrese, dei prodotti tipici crotonesi e della carne da bovini di razza podolica. È quello che stanno progettando ed organizzando i sindaci delle Città del Vino della provincia di Crotone che ospiteranno la Convention d'Autunno dell'Associazione programmata dal 21 al 24 settembre di quest'anno.

Questo significativo appuntamento nasce anche sulla spinta di una azione promossa dal Comune di Umbriatico, guidato dal sindaco Rosario Pasquale Abenante, dove risiede la concentrazione di produzione di carne di razza bovina podolica, la più importane della provincia crotonese e della Calabria.

Le Città del Vino della provincia di Crotone (Crotone, Cirò Marina, Cirò, Melissa, Umbriatico, Cutro, San Nicola dell'Alto, Strongoli, Casabona, Isola di Capo Rizzuto) hanno presentato la Convention d'Autunno al recente Vinitaly, presentando in due occasioni, domenica 9 e martedì 11, il territorio attraverso una degustazione di vini e di piatti a base di carne podolica crotonese, grazie alla presenza dello chef Salvatore Murano, della trattoria enoteca Max di Cirò Marina.

Le due iniziative si sono tenute presso lo Stand del Movimento Turismo del Vino al quale l'Associazione ha partecipato come co-espositore. Un ringraziamento particolare va al suo presidente Carlo Pietrasanta e a tutto il personale del MTV per la collaborazionee a Iole Piscolla, responsabile settore enotorismo per le Città del Vino, che ha coordinato gli eventi promossi dalle Città del Vino crotonesi.

Agli eventi ha partecipato una nutrita rappresentanza della comunità crotonese, guidata da Nicodemo Parrilla, sindaco di Cirò Marina, nonché Presidente della Provincia di Crotone e coordinatore regionale delle Città del Vino della Calabria. Insieme a lui Pierluigi Aceti, presidente del Movimento Turismo del Vino calabrese; Raffaele Librandi, presidente del Consorzio Vini Cirò; Leonardo Gentile, consigliere comunale di Cirò Marina.

La Convention si terrà a distanza di 16 anni dall'ultima edizione tenutasi in Calabria e sarà anche l'occasione di rilanciare il progetto PanCro, il marchio di promozione del paniere dei prodotti tipici dei territori del crotonese che annovera, oltre ai rinomati vini delle Doc Cirò e Melissa, anche altre eccellenze quali il pane di Cutro, i salumi di Casabona, la podolica che ha ottenuto il marchio di origine controllata.