Colline Novaresi, a passeggio tra le vigne

Colline Novaresi, a passeggio tra le vigne


Conosciamo il vigneto per gustare meglio il vino
P
asseggiata tra i vigneti delle Colline Novaresi tra Ghemme e Sizzano

La due giorni incomincia il 24 settembre a Sizzano con la raccolta in vigna dell’uva da parte dei bambini nell'ambito del progetto “Impariamo divertendoci”.  Doenica 25 gli itinerari tra le viti in odore di vendemmia.

I punti di ritrovo saranno due: a Sizzano in piazza Prone  mentre a Ghemme ritrovo in Piazza Castello, di fronte alla sede della Pro Loco, alle ore 10. Saranno aperte le iscrizioni e saranno distribuiti i pass.

Alle ore 10,30 si partirà per le passeggiate  tra i vigneti. Alcuni produttori del Ghemme docg e del Sizzano doc illustreranno i vari tipi di impianti, in particolare il Maggiorino, le uve tipiche novaresi  e le tecniche di trattamento nel vigneto. Il sistema tradizionale a Maggiorina e? stato per centinaia di anni l’unico modo di coltivazione dei vitigni : tre viti si sviluppano ai quattro punti cardinali formando il quadretto Maggiorino. Nel corso dei secoli ci sono state varie modifiche, l’ultima fu dell’architetto Antonelli (progettista della Mole Antonellianadi Torino, della cupola di S. Gaudenzio a Novara, e del Santuario di Boca, e nativo di  Ghemme).

La carrozzabile permetterà, oltre la vista di ampi vigneti, anche un’ampia visione della catena montuosa del Monte Rosa.

Gli itinerari permetteranno di attraversare le località collinari di Fornace Pastori e la chiesa di San Clemente.

Saranno istituite a cura delle Pro Loco di Ghemme e Sizzano postazioni didattiche.

Aperitivo in vigna con i vini delle Colline Novaresi nei pressi della Bergamina.

Il ricongiungimento dei gruppi alle ore 13,00 presso area pranzo tra le vigne situata in località Baraggiola introdurrà alla tavolata con polenta e tapulone e prodotti tipici locali. Si svolgeranno anche dei giochi popolari.

Dalle ore 15 rientro nei paesi dove si potranno degustare i vini delel Colline Novaresi e partecipare a varie attività vinicole, tra le quali, a Sizzano, in Piazza Prone, si terrà la  pigiatura dell'uva con i piedi nella bigoncia a cui potranno partecipare i più piccoli e non.

A Ghemme, invece, vi sarà la possibilità di visita alle cantine di vinificazione e visita al Ricetto.

Costo della passeggiata tra le vigne € 15.00 da pagarsi alla partenza.
 

In caso di maltempo la manifestazione non verrà svolta.

Bambini fino 12 anni 5 euro. Percorso di circa 6 km di facile percorribilità. Si consigliano scarpe comode. In caso di maltempo a manifestazione sarà rinviata.